Casamonica, donna del clan in aula: “Mai stata collaboratrice di giustizia”

0
Casamonica, donna del clan in aula: “Mai stata collaboratrice di giustizia”

ARTICOLI IN EVIDENZA

“I telegiornali hanno passato la notizia che sono una collaboratrice di giustizia e che ho nominato la mia famiglia. Io sono estranea a queste cose.
Quando ho fatto mai il nome di qualcuno?”. Lo ha detto Gelsolmina Di Silvio, detta Silvana, imputata nel maxiprocesso al clan dei Casamonica, nel corso dell’udienza di ieri. “Io non ho mai riferito niente a nessuno. Mi hanno dato in pasto ai giornalisti. Non sono mai stata una collaboratrice di giustizia”, ha affermato la donna nel corso di una dichiarazione spontanea nel procedimento che vede 44 imputati con accuse che vanno dall’associazione mafiosa dedita al traffico e allo spaccio di droga, all’estorsione, l’usura e detenzione illegale di armi. La donna, moglie di Ferruccio Casamonica, e’ destinataria di una nuova misura nell’ambito dell’operazione con 20 arresti eseguita mercoledi’ scorso dalla Polizia su richiesta del procuratore di Roma Michele Prestipino e dei pm Edoardo De Santis e Giovanni Musaro’ e secondo gli inquirenti nell’organizzazione avrebbe il ruolo di “organizzatrice”.

È SUCCESSO OGGI...