ROMA, IN ARRIVO SCATOLE A SORPRESA PER BAMBINI I.C. MAFFI

0
ROMA, IN ARRIVO SCATOLE A SORPRESA PER BAMBINI I.C. MAFFI

ARTICOLI IN EVIDENZA

In questi mesi in tanti hanno evidenziato che i bambini delle famiglie piu’ fragili potrebbero pagare il prezzo maggiore della chiusura delle scuole e del venir meno di alcuni supporti educativi (centri, spazi gioco, laboratori, ecc.). Per questo P.arch Playground per architetti di comunita’, progetto selezionato da ‘Con i Bambini’ nell’ambito del Fondo per il contrasto della poverta’ educativa minorile, e’ restato e resta al fianco delle famiglie e dei minori in questa complessa fase.
“Per celebrare la fine di questo anno scolastico- si legge nella nota- particolare che si chiudera’ nel Lazio l’8 giugno i bambini dell’I.C. Via Maffi a Roma riceveranno una scatola a sorpresa contenente un kit per attivita’ creative e ludiche. Lo stupore, il mistero saranno strumento per coinvolgere i cittadini piu’ piccoli della comunita’. Giochi, ricette, bombe di semi, caccia al tesoro, attivita’ artistiche che aiuteranno i bambini ad esercitare la loro creativita’ e diventare parte attiva di P.arch. In questa settimana riceveranno le box a sorpresa anche i bambini degli istituiti scolastici di Palermo e Favara che fanno parte del progetto insieme ai compagni di Roma”.
Quindi, “Un dono del team di P.arch per salutare gli alunni con un contatt fisico e tangibile dopo tre mesi di distanziamento sociale, per ritornare a stabilire delle relazioni fisiche e materiche necessarie alla formazione e alla crescita dei bambini, per consolidare l’appartenenza alla comunita’ di P.arch. Per raggiungere anche chi non ha avuto facile accesso al digitale, il team di Parch ha pensato di inviare a tutti, ma proprio tutti i bambini coinvolti nel progetto – circa 150 – una BOX sorpresa per far sentire la presenza in un abbraccio che e’ un gioco, una coccola, un risata”.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI REGISTRIAMO 20 CASI, DI QUESTI L’80% SONO CASI DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 20 casi. Dei nuovi casi l’80% sono quelli di importazione (16). Di questi casi di importazione 12 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già...