Omicidio Mollicone, l’ultimo saluto al papà di Serena

0
Omicidio Mollicone, l’ultimo saluto al papà di Serena

ARTICOLI IN EVIDENZA

Si terranno domani, martedi’ 2 giugno, nella chiesa degli Apostoli Pietro e Paolo, in piazza Umberto I ad Arce, i funerali di Guglielmo Mollicone. Il padre di Serena, la studentessa diciottenne assassinata nel giugno del 2001, e’ morto nel pomeriggio del 31 maggio per un arresto cardiocircolatorio. Era ricoverato in una Rsa di Veroli dallo scorso mese di febbraio dopo essere stato colpito, nella notte tra il 25 ed il 26 novembre 2019, da un gravissimo scompenso cardiaco e cerebrale.
Per mesi ha lottato per la vita, proprio mentre nel tribunale di Cassino e’ in corso l’udienza preliminare a carico dei presunti’ colpevoli e complici dell’omicidio della figlia Serena. Il prossimo 30 giugno a presentarsi dinanzi al gup del tribunale di Cassino saranno l’ex comandante della caserma dei carabinieri di Arce, Franco Mottola, la moglie Anna Maria ed il figlio Marco, tutti accusati di omicidio volontario. A
rispondere di concorso esterno sara’ invece il luogotenente dei carabinieri Vincenzo Quatrale che e’ anche accusato di aver istigato al suicidio il brigadiere Santino Tuzi, morto nel 2008 non prima di aver riferito agli inquirenti di aver visto Serena Mollicone entrare nella caserma di Arce, il 1 giugno del 2001.
A rispondere invece del reato di favoreggiamento sara’ l’appuntato Francesco Suprano.

È SUCCESSO OGGI...