Fase 2: lo sport mondiale prova a ripartire, ma con cautela

0
Fase 2: lo sport mondiale prova a ripartire, ma con cautela

ARTICOLI IN EVIDENZA

La voglia di tornare in campo e’ tanta, il desiderio di gareggiare e’ fortissimo, il mondo dello sport vorrebbe che tutto tornasse come prima in pochi giorni ma cosi’ non potra’ essere per tanto tempo. La parola d’ordine e’ cautela. Ci sono enti e federazioni che ipotizzano gare e partite senza la presenza di pubblico – come gia’ sta facendo la Bundesliga di calcio tedesca – oppure decidono di far slittare gli eventi a dopo l’estate sperando nel ritorno dei tifosi sugli spalti. Altri ancora sembrano abbiano gia’ cancellato la stagione 2020 e sono orientati a collocare campionanti e gare a partire dal 2021 facendo lo slalom in un calendario gia’ molto fitto tra qualificazioni olimpiche e Olimpiadi di Tokyo posticipate. I Giochi olimpici slittati all’anno successivo: non era mai accaduto dal 1896, l’anno della prima edizione delle Olimpiadi moderne. Il coronavirus ha costretto il mondo dello sport, e tutto cio’ che ruota attorno, a prendere questa non facile ma inevitabile decisione, data la vastita’.

È SUCCESSO OGGI...