Giustizia, G. Chinnici: “Scarcerazione boss è uno scivolone istituzionale”

0
Giustizia, G. Chinnici: “Scarcerazione boss è uno scivolone istituzionale”

ARTICOLI IN EVIDENZA

“Scarcerazione boss per la pandemia? La mia sensazione è stata quella di uno scivolone istituzionale”. Lo ha detto Giovanni Chinnici ospite insieme al magistrato Armando Spataro del programma Soul-Testimoni in onda su Tv2000, sabato 23 maggio ore 20.50, in occasione dell’anniversario della strage di Capaci. Giovanni è il figlio di Rocco Chinnici, il giudice che fondò il pool antimafia chiamandovi Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, ucciso dalla mafia il 29 luglio 1983, a 58 anni. Il suo ricordo è testimonianza di dolore, e di un’eredità: la rettitudine, la dedizione alla giustizia, la fiducia nello Stato, anche quando è lo Stato a lasciar sole le vittime.
“In linea generale – ha proseguito Chinnici – è chiaro ed evidente che lo Stato deve essere in grado di garantire la custodia dei carcerati all’interno delle strutture carcerarie e anche in momenti di difficoltà come quelli indotti dall’ emergenza del coronavirus questo principio deve essere mantenuto. Tra l’altro qualcuno ha anche osservato che proprio il regime del 41-bis dovrebbe garantire di per sé proprio l’assenza di contatti e quindi anche l’assenza di contagio. Ripeto, credo che sia stato un po’ in linea generale uno scivolone che debba essere recuperato prontamente”.
Chinnici ha poi sottolineato a Tv2000 una connessione tra fuga dei cervelli e mafia: “C’è un fenomeno che viene ignorato in questi anni dall’opinione pubblica e anche dalla stampa, che è quello della cosiddetta fuga dei cervelli. Noi stiamo facendo prospetticamente un grande regalo alla mafia perché le migliori risorse del sud, di tutta Italia e in particolare nel sud se ne vanno, decidono di trasferirsi stabilmente al nord o fuori dai confini italiani. Questo significa che la nostra società si impoverirà sempre di più di risorse intellettuali oltre che di risorse economiche e questo è un grande regalo che stiamo facendo alla mafia”.

È SUCCESSO OGGI...

CORONAVIRUS, ADR: NUOVA MODALITÀ DI ACCESSO IN AEROPORTO

0
Aeroporti di Roma informa che a partire dal prossimo 26 maggio cambia la modalità di accesso all’aerostazione dello scalo di Fiumicino. In base alle nuove disposizioni previste dal DPCM del 17 maggio...

Tariffe selvagge test covid, altolà di Ordine medici e Cittadinanza attiva

0
Caos tariffe test sierologico. Contro il fenomeno dei prezzi selvaggi, Ordine dei Medici Roma  e Cittadinanza attiva nel confermare i dati della nostra piccola inchiesta, chiedono alla Regione di monitorare la situazione...

Fiumicino, picchia violentemente la compagna e tenta di investirla con l’auto: arrestato dalla polizia...

0
Ieri sera, equipaggi della Polizia Stato del commissariato Fiumicino, del Reparto Volanti e del commissariato Aurelio hanno arrestato P.C., un 50enne romano, con precedenti di polizia, responsabile di lesioni gravi, maltrattamenti in...