Roma, in due mesi estorce 10mila euro a giovane invalido

0
Roma, in due mesi estorce 10mila euro a giovane invalido

ARTICOLI IN EVIDENZA

In due mesi riesce a estorcere 10mila euro ad un ragazzo invalido, minacciandolo anche con un coltello, ma e’ stato arrestato dalla polizia: e’ finito cosi’ ai domiciliari, con “braccialetto elettronico”, C.M., 55enne romano detto “il braciola”. L’uomo, e’ indagato per estorsione aggravata nei confronti di un 20enne, invalido al 100%, nonche’ per porto abusivo di un coltello a serramanico.
Tutto e’ iniziato lo scorso gennaio quando C.M. ha deciso di truffare la vittima, dicendogli di aver ricevuto da lui una banconota falsa, e che avrebbero dovuto pagare una multa “salata”, altrimenti sarebbero finiti entrambi in carcere. Da quel momento, mutando atteggiamento, ha iniziato a chiedere al giovane alcune somme di denaro, intimorendolo e pressandolo con incessanti richieste. La vittima ha iniziato cosi’ a consegnare all’estorsore dai 100 ai 200 euro. Solamente nel periodo che va da gennaio a marzo la consegna e’ avvenuta ogni 2 settimane, fino ad arrivare a 4 volte in una settimana.

È SUCCESSO OGGI...