CCIAA ROMA DONA 1 MILIONE DI EURO A SPALLANZANI

0
CCIAA ROMA DONA 1 MILIONE DI EURO A SPALLANZANI

ARTICOLI IN EVIDENZA

Un milione di euro come contributo nel
pieno dell’emergenza coronavirus per sostenere la ricerca, la
sperimentazione di nuove terapie, l’acquisto di apparecchiature
clinico-diagnostiche e di presidi medico-sanitari. È la donazione
della Camera di commercio di Roma nei confronti dell’Istituto
Nazionale Malattie Infettive ‘Lazzaro Spallanzani’, annunciata
oggi in occasione della firma di un protocollo d’intesa tra i due
enti da parte del direttore della Cciaa capitolina, Lorenzo
Tagliavanti e del direttore generale dell’Inmi, Marta Branca. Lo
Spallanzani, come spiegato dal direttore scientifico Giuseppe
Ippolito, utilizzera’ la somma per la realizzazione di una
piattaforma unica per valutare i farmaci sperimentali con dati
clinici, genetici ed epidemiologici.
Oltre alla donazione, nel protocollo le due parti si impegnano
a instaurare un rapporto di collaborazione per promuovere la
ricerca, il trasferimento tecnologico e la valorizzazione di idee
e progetti di ambito sanitario.
“Ringrazio la Cciaa di Roma per aver scelto lo Spallanzani per
questa generosa e sostanziosa donazione- ha commentato Branca-
L’Inmi e’ un istituto storico sempre in prima linea per
combattere e curare le malattie infettive, e lo siamo stati anche
in questa pandemia con il nostro expertise e le nostre
competenze. Grazie alla Camera di commercio a nome di tutta la
comunita’ dello Spallanzani, unico istituto specializzato in
malattie infettive nel Paese e punto di riferimento per l’Italia
e all’estero. Avere fondi a disposizione per noi e’ molto
importante e ci consente di fare sempre meglio. Invito il
presidente a estendere a tutte le tantissime aziende della Cciaa
questa collaborazione in vista di ultieriori iniziative in tema
di ricerca, data anche la presenza di tante imprese nel settore
sanitario e biomedicale sul nostro territorio”.
Oggi, ha commentato Tagliavanti, “e’ una giornata importante,
una di quelle che ricordero’. Non siamo noi ad aver scelto voi,
ma voi ad aver scelto noi e vi spiego perche’: tutta la comunita’
economica ha seguito la pandemia sanitaria sapendo che poi ne
sarebbe seguita una economica, e il fatto che le imprese romane
abbiano visto il vostro impegno, cosi’ pronto ed efficace, e’
stato di grande conforto e ha sicuramente aiutato Roma a essere
colpita dal virus meno del resto del Paese. Quando nella Cciaa ci
siamo posti l’obiettivo di voler dare una mano il responso e’
stato unanime, non ho dovuto neanche proporlo”, ha sottolineato
il presidente della Camera di commercio di Roma.
Tagliavanti ha accolto la proposta di Branca: “Accetto
l’invito a mantenere una relazione tra i nostri enti per almeno
due motivi, il primo e’ il cambiamento dell’approccio del mondo
economico nei confronti di salute, benessere e salubrita’,
perche’ senza tutto questo non ci puo’ essere uno sviluppo del
territorio; il secondo e’ che a Roma e nel Lazio il sistema
farmaceutico e biomedico e’ molto radicato e ha un valore di 12,4
miliardi: una voce molto importante per il nostro export e che
nel 2019 e fino a prima del Covid aveva registrato un incremento
del 30% in un solo anno.
Vuol dire- ha chiosato Tagliavanti- che e’ una vera e propria
eccellenza di filiera, e sostenerla vuol dire pensare al futuro”.
Con i fondi ricevuti, ha spiegato Ippolito, “abbiamo
l’obiettivo di realizzare una piattaforma unica per valutare
tutti i farmaci sperimentali con dati clinici, genetici ed
epidemiologici. Questa epidemia ci ha insegnato alcune cose,
ovvero che ci siamo trovati di fronte a una situazione totalmente
inattesa e che non eravamo pronti e non avevamo a disposizione le
piattaforme per gestire l’epidemia. Roma e’ stata relativamente
fortunata- ha concluso il direttore scientifico dell’Istituto-
perche’ ha avuto subito l’esperienza della coppia cinese
contagiara e anche perche’ ha nel suo territorio lo Spallanzani,
che si porta sulle spalle una storia di presa in carico di
pazienti difficili che sta facendo da scuola per il Paese”.

È SUCCESSO OGGI...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI NEL LAZIO 24 POSITIVI, IL 92% SONO CASI DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 24 casi. Dei nuovi casi il 92% sono quelli di importazione (22). Di questi 20 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati. Un...

16enni uccise a Roma, rito abbreviato per Genovese. Mamme: «Speravamo di poterlo guardare negli...

0
"Per noi è una sofferenza che si rinnova tutti i giorni. Il fatto che Pietro Genovese non fosse in aula un po' ci ha deluso, speravamo almeno di poterlo guardare negli occhi....
Castel Sant'Angelo da sito POLO LAZIO

Giovane in bilico a Castel Sant’Angelo: mattinata di paura

0
Tensione a Castel Sant'Angelo per un giovane di colore infilato sotto all'intercapedine del ponte Vittorio Emanuele II. Sul posto la volante e l'autoradio del commissariato Trevi.

Minaccia di lanciarsi nel Tevere da Ponte Vittorio

0
Ha minacciato di gettarsi nelle acque delTevere, ma e' stato convinto a rinunciare dai soccorritori.Attimi di tensione questa mattina alle 9.40 circa, su PonteVittorio Emanuele II, in pieno centro a Roma, dove...

Approfitta della prova della palestra per rubare negli spogliatoi

0
Ha approfittato di una seduta di prova in palestra per poter fare, indisturbato, razzia negli spogliatoi.Qualcosa pero' e' andato storto perche', una volta sorpreso, e' stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Roma...