Coronavirus, testosterone ‘sentinella’ per prevenzione e cura

0
Coronavirus, testosterone ‘sentinella’ per prevenzione e cura

ARTICOLI IN EVIDENZA

Misurare il testosterone maschile puo’ offrire delle informazioni utili per la prevenzione e il trattamento dell’infezione dal nuovo coronavirus, sia nel caso lo si trovi ridotto sia nel caso in cui funzioni troppo. Queste le conclusioni di uno studio condotto dall’Universita’ Campus Bio-Medico e dalla Sapienza Universita’ di Roma. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista Matabolism. I ricercatori italiani sono partiti dalla considerazione che il Covid-19 colpisce piu’ gli uomini delle donne. Lo dimostrano diversi studi in cui si e’ evidenziato che circa il 60 per cento delle persone colpite dal virus e’ di sesso maschile. Per i ricercatori la risposta risiederebbe nel testosterone.

“In questa nostra ipotesi di lavoro abbiamo affrontato il problema del testosterone, l’ormone maschile per eccellenza, che puo’ essere piu’ basso o piu’ alto con un ampio range di variazione nella popolazione maschile – spiega Paolo Pozzilli, professore ordinario di endocrinologia all’Universita’ Campus Bio-Medico di Roma e direttore di endocrinologia e diabetologia del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico -. In particolare, sappiamo che i livelli di testosterone diminuiscono con l’eta’, per cui i soggetti anziani, ossia quelli piu’ colpiti dal coronavirus, sono anche quelli con piu’ basso testosterone”.
Come si legge in questo lavoro, bassi livelli di testosterone possono causare una riduzione dell’attivita’ dei muscoli respiratori, della loro forza complessiva e della capacita’ di esercizio, mentre la normale circolazione di questo ormone maschile mostra un effetto migliorativo della respirazione.Inoltre, con testosterone basso nel sangue si osserva un aumento dei processi infiammatori che sono associati con un aggravamento della prognosi dell’infezione da Covid-19.
“D’altro canto anche un eccesso di attivita’ androgenica potrebbe essere nociva – dichiara Andrea Lenzi, professore ordinario di endocrinologia della Sapienza e coordinatore dell’area endocrino metabolica e andrologica del Policlinico Umberto I – in quei soggetti in cui il testosterone funziona troppo, cioe’ dove esiste una differente capacita’ del suo recettore di trasmettere il proprio segnale. Proprio poiche’ una delle proteine che serve al virus per entrare nelle cellule, denominata TMPRSS2, e’ molto sensibile agli androgeni, oggi vi e’ grande attenzione per l’azione dell’ormone maschile nei meccanismi d’ingresso del virus. Infatti, questa proteina, regolata dal testosterone e per questo gia’ studiata nella patologia neoplastica della prostata, potrebbe in futuro diventare un possibile target terapeutico nei maschi affetti da infezione Covid-19”.

È SUCCESSO OGGI...

RAGGI: ‘STRADE NUOVE’, ECCO VIA APPIA PIGNATELLI

0
"A Roma continua il programma#StradeNuove. Oggi siamo nella periferia sud est, in via AppiaPignatelli. Si tratta di una delle arterie di traffico checonsente l'ingresso in citta' per migliaia di romani ognimattina. Il...

Stadio Roma, delibera in aula dopo l’estate

0
Sul nuovo stadio della Roma "stiamo andando avanti: a breve la delibera arrivera' in giunta. Agiorni? Si', compatibilmente con gli atti che sono in lavorazione nei vari uffici. Poi passera' in Assemblea...

Lancia sassi contro un furgone per rapinarlo: paura a Roma

0
I Carabinieri della Stazione Roma Casal Bertone hanno arrestato un 19enne della Costa d'Avorio, senza fissa dimora, con l'accusa di tentato furto aggravato.Transitando su via Tiburtina, altezza Casal Bruciato, i Carabinieri hanno...

S.Egidio, primo arrivo corridoi umanitari dopo lockdown

0
Dopo aver vissuto lunghi mesi di attesa, dovuti alla crisi da coronavirus, giunge in Italia l'ultimo gruppo di profughi che Papa Francesco ha voluto portare in salvezza attraverso l'Elemosineria Apostolica e la...
cronaca di roma

Roma, lei vuole il divorzio, lui finge di volersi suicidare. Poi accade l’incredibile

0
E’ successo ieri nel primo pomeriggio, all’interno di un appartamento nel quartiere nomentano. Marito e moglie iniziano a discutere perché lei vuole il divorzio, la lite degenera e lui prima la insulta,...