Assoeventi: “Chiediamo tavolo crisi su turismo”

0
Assoeventi: “Chiediamo tavolo crisi su turismo”

ARTICOLI IN EVIDENZA

“L’incertezza e’ il peggior nemico di chi fa impresa, soprattutto in settori come quelli degli eventi e del turismo dove e’ necessario programmare con mesi e anni di anticipo”. Lo afferma Michele Boccardi, presidente di Assoeventi, l’associazione di Confindustria dei settori Events, Luxury e Wedding. “L’ultimo Dpcm non ha dipanato i dubbi sulla ripresa delle attivita’ turistiche, anzi per certi versi li ha aumentati: chiediamo pertanto un tavolo di crisi urgente con i ministri dello Sviluppo economico Patuanelli e del Turismo Franceschini perche’ non ci si puo’ accontentare di attendere gli avvenimenti, o sperare nella buona sorte, ma bisogna governare e programmare la ripresa se non vogliamo essere seppelliti dalla crisi economica”, aggiunge.

“Nel rispetto assoluto e incondizionato delle norme sanitarie di contenimento del Covid19 – continua Boccardi – a tutela dei lavoratori e dei cittadini, cui nessuno intende ovviamente derogare ne’ ora ne’ in futuro, bisogna essere consapevoli che cosi’ non si puo’ andare avanti perche’ ad oggi, a causa di questa incertezza, le prenotazioni degli eventi sono state tutte annullate o rinviate e cio’ determinera’ per l’anno 2020 l’assoluta certezza di avere ricavi zero. Per questo, come unica cura possibile ed efficace in questo momento, c’e’ bisogno di un contributo dello Stato in conto capitale a fondo perduto per l’esercizio 2020 per ogni azienda del wedding, degli eventi, della ristorazione, del turismo. Altrimenti alcuni settori economici rischiano di fallire e di finire l’anno ancora prima di cominciare. Non possono permetterselo le imprese – conclude Boccardi – ma non puo’ permetterselo neppure lo Stato considerato il valore in termini di Pil (13,5%) e di occupazione (milioni di italiani fra dipendenti a tempo indeterminato, collaboratori e stagionali) che le nostre imprese apportano all’Italia”.

È SUCCESSO OGGI...

Sorprese a incassare 200 euro di smartphone rubati: prese due nomadi a Roma

0
Sorprese ad incassare 200 euro per riconsegnare due smartphone rapinati poco prima. Due nomadi, di 38 e 21 anni, domiciliate presso il campo di via Salviati, entrambe gia' note alle forze dell'ordine,...

Roma, abbraccia un passante te e gli ruba il Rolex

0
Il 30 giugno scorso, nella Capitale, due giovani donne, in prossimita' di piazza Re di Roma, si sono rese responsabili di rapina in concorso nei confronti di un 70enne cinese. L'uomo e'...

Roma, stretta carabinieri zone movida: chiusi 10 esercizi

0
'Stretta' dei carabinieri nell'ultima settimana nelle zone della movida romana con l'obiettivo di contenere la diffusione del coronavirus: 5000 interventi, 2500 persone identificate, 150 esercizi controllati, 10 locali chiusi, tra cui uno,...

Codici: assembramenti pericolosi al Sant’Eugenio, a rischio la sicurezza degli utenti

0
Mattinata di ordinaria follia all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Nei pressi dell’ingresso di uno dei Poliambulatori si sono infatti registrati assembramenti pericolosi tra gli utenti in attesa di essere visitati. Segnalazioni raccolte e...

SANITA’. LEONORI: PRESENTATA NEL LAZIO LEGGE PER SICUREZZA TATUAGGI

0
"Dopo mesi di incontri e approfondimenti, questa settimana abbiamo formalizzato la presentazione della proposta di legge per le 'Disposizioni relative alle attivita' di tatuaggio e piercing'. Il tatuaggio spesso viene visto solo...