In fuga contromano sulla Pontina, parte anche un colpo di pistola

0
In fuga contromano sulla Pontina, parte anche un colpo di pistola

ARTICOLI IN EVIDENZA

Resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Con queste accuse un 57enne romano, residente ad Ardea, e’ stato arrestato ieri sera alle 21 dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Pomezia. L’uomo, disoccupato e con precedenti di polizia, e’ stato notato dai militari in via Catullo a bordo di un’autovettura. I
carabinieri si sono avvicinati con l’auto e il 57enne e’ fuggito via. E’ scattato un inseguimento nel quale l’uomo ha imboccato la rampa di accesso della Pontina contromano arrivando fino ad Ardea, dove e’ stato raggiunto e bloccato in via Napoli. Qui, prima di arrendersi, ha aperto il cruscotto dell’auto, come a voler tirare fuori un’arma. Per questo uno dei militari ha esploso un colpo di pistola a scopo intimidatorio. Nessuno e’ rimasto ferito. L’uomo e’ stato arrestato e portato al carcere di Velletri su disposizione dell’autorita’ giudiziaria.

È SUCCESSO OGGI...