ROMA, GDF SCOPRE 1000 MASCHERINE NON CONFORMI

0
ROMA, GDF SCOPRE 1000 MASCHERINE NON CONFORMI

ARTICOLI IN EVIDENZA

Piu’ di 1.000 mascherine non conformi alla normativa comunitaria e nazionale sono state scoperte dai Finanzieri del Comando Provinciale di Roma in una rivendita di ricambi per telefonia mobile in via dell’Omo, nel quadrante orientale della capitale.
Durante un controllo i finanzieri hanno rinvenuto, all’interno di diversi scatoloni, i dispositivi di protezione – sprovvisti del marchio di qualita’ CE oltre a circa 300 articoli contraffatti griffati “Apple” e a 30.000 euro occultati all’interno di una valigia, di cui il titolare dell’attivita’, un cinese, non ha saputo giustificare la provenienza. L’uomo e’ stato denunciato alla Procura della Repubblica capitolina di per frode in commercio e introduzione nello Stato di prodotti con segni falsi.
In un minimarket di generi alimentari situato a Tor Pignattara una pattuglia dello stesso Reparto, ha scovato sei panetti di hashish, pari a oltre mezzo chilogrammo di stupefacente, nascosti nel retro-bottega del negozio, accanto a mascherine prive di marchio CE e del confezionamento necessario a preservarne la sterilita’.
Per il titolare e il dipendente, entrambi di nazionalita’ bengalese, e’ scattata la denuncia all’Autorita’ Giudiziaria di Roma per detenzione di droga ai fini di spaccio e frode in commercio.

È SUCCESSO OGGI...