La Asl Roma 5 smentisce e dichiara: “I medici della ASL Roma 5 non usano i sacchi dell’immondizia come dispositivi di protezione”

0
La Asl Roma 5 smentisce e dichiara: “I medici della ASL Roma 5 non usano i sacchi dell’immondizia come dispositivi di protezione”

ARTICOLI IN EVIDENZA

In riferimento all’articolo pubblicato sul Messaggero in data 27 marzo, e diffuso anche attraverso i canali social, dal titolo: “Coronavirus, a Tivoli medici bardati con i sacchi di plastica: la foto che indigna” a firma di Stefania Piras, la ASL Roma 5 smentisce la notizia e l’immagine a corredo dell’articolo.

Pur nella grande e nota difficoltà di questo momento a livello locale, regionale ma anche nazionale, l’Azienda sta facendo ciò che è necessario per dotare tutti gli operatori degli idonei e necessari dispositivi di protezione individuale. Pertanto smentisce l’articolo e comunica che il Direttore Generale della ASL Roma 5, Giorgio Giulio Santonocito, ha dato indicazioni di aprire un procedimento disciplinare ed ha presentato un esposto alla polizia postale per individuare il soggetto responsabile.

La diffusione di questo genere di informazioni, false e pericolosamente allarmanti, non giova alla necessaria tranquillità degli operatori e dei cittadini. L’appello, quindi, è quello di moderare i toni.

È SUCCESSO OGGI...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...