CORONAVIRUS, FDI LAZIO: “CASO NEROLA, REGIONE VALUTI COMMISSARIAMENTO ASL RM5”

0
CORONAVIRUS, FDI LAZIO: “CASO NEROLA, REGIONE VALUTI COMMISSARIAMENTO ASL RM5”

ARTICOLI IN EVIDENZA

“A seguito degli episodi intercorsi presso la casa di riposo Maria Immacolata di Nerola, soltanto grazie alle pressioni del Sindaco si è riusciti, con notevole ritardo, a effettuare i tamponi sui pazienti e sul personale della struttura. Sarebbe stato sufficiente farli all’insorgere del primo caso di positività, che a quanto risulta risalirebbe alla scorsa settimana.

Per questo motivo,  abbiamo scritto una lettera al presidente della regione Zingaretti chiedendo un intervento immediato presso la Asl Rm5, che è stata già oggetto di  episodi analoghi,  vedi Nomentana Hospital a Fonte Nuova. Valutando, anche, la possibilità di un commissariamento per consentire una corretta applicazione delle normative e dei protocolli stabiliti dall’Istituto Superiore di Sanità e dalle autorità competenti, che purtroppo non sono in grado di far rispettare. Inoltre, nella lettera abbiamo chiesto di analizzare e valutare l’opportunità di usufruire degli spazi disponibili dell’ospedale di Palombara Sabina, all’interno del quale il personale potrà intervenire nel rispetto dei protocolli e curare le persone coinvolte”

 

Cosi in una nota il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia in regione Lazio

È SUCCESSO OGGI...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...