Monterotondo, altri due casi. Si lavora per il Covid Hospital: a breve 60 posti letto in più

0
Monterotondo, altri due casi. Si lavora per il Covid Hospital: a breve 60 posti letto in più

ARTICOLI IN EVIDENZA

“Si lavora per riconvertire l’Ospedale di Monterotondo in COVID HOSPITAL per ulteriori 60 posti letto dedicati in collaborazione con l’A.O Sant’Andrea”. Lo ha comunicato ieri l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato nel comunicato odierno in cui la Regione Lazio ha comunicato la situazione relativa al coronavirus Asl per Asl. In

Intanto sono stati segnalati proprio a Monterotondo altri due casi di Covid-19. L’Asl Roma 5 lo ha comunicato nella giornata di ieri al sindaco Riccardo Varone. I pazienti non hanno avuto bisogno del ricovero ospedaliero e sono in isolamento domiciliare. È stato avviato il protocollo sanitario sui contatti avuti recentemente da queste persone. Il numero dei positivi residenti nel territorio comunale sale a 17.
“Dei nostri 15 concittadini risultati precedentemente positivi 12 persone rimangono in quarantena domiciliare in buone condizioni, sono monitorati, supportati anche in alcuni casi dall’ufficio del COC – spiega Varone –. I 3 pazienti ancora ricoverati (2 presso lo Spallanzani e 1 al S.Andrea) risultano in condizioni stabili e al momento non destano preoccupazione. L’aumento lieve di casi riscontrato negli ultimi due giorni non ci deve spaventare, dei 17 casi riscontrati nel nostro territorio, 6 sono riconducibili a due nuclei familiari distinti”.

È SUCCESSO OGGI...

lavoro roma

Crolla solaio di un ristorante, un morto

0
Un uomo e' morto a seguito di un incidente avvenuto all'interno di un ristorante a Sonnino, in provincia di Latina. Secondo le prime informazioni, l'uomo sarebbe stato travolto dal crollo di un...