Il bilancio operativo per quanto riguarda il gioco online in Italia nel 2020

0
Il bilancio operativo per quanto riguarda il gioco online in Italia nel 2020

ARTICOLI IN EVIDENZA

I primi risultati operativi per il settore del gambling online che sono stati pubblicati per questo primo bimestre del 2020, indicano un trend sorprendentemente in ascesa e attivo. Un segnale, che mostra come il lavoro di programmazione e di sviluppo sul fronte tecnologico, sia in grado di ripagare, anche in un momento considerato di transizione, come quello che stiamo attraversando. Del resto il circuito internazionale del gioco online, durante questi ultimi anni, è stato capace di creare una nicchia e un circolo virtuoso, all’interno di un’offerta e di un contesto, dove la concorrenza è sempre stata estremamente agguerrita. Per la videoludica è tempo di fare un salto in avanti, sia in termini di svolta tecnologica, ma anche di gestione delle risorse.

Durante la seconda parte del 2019 si è avvertito un calo sensibile, da parte del numero di nuovi utenti che accedevano ai servizi di gioco online, dovuto anche alle restrizioni contenute nelle leggi del Decreto Dignità, che di fatto hanno oscurato e ridotto il campo di azione, in termini di informazione e di comunicazione, dell’intero settore del gioco digitale, sia esso legato all’offerta delle scommesse sportivo, sia per quanto riguarda le sale da gioco dei casinò online legali, presenti ormai da diverso tempo, all’interno del contesto del gioco online. Regole e trend che sono rapidamente cambiate, dando sfogo e spazio a giochi diversi, visto che la maggior parte degli utenti attivi ha espresso in linea di massima una tendenza evidente: sono cresciuti i numeri di quegli utenti che hanno effettuato acceso e iscrizione direttamente da dispositivo mobile, come smartphone e tablet.

Questo elemento ha creato di fatto una frattura tra il modo in cui il gioco online era stato concepito e realizzato, fino a 10-12 anni fa, e come è diventato durante gli ultimi tempi, per una fisiologica evoluzione di sistema e device. D’altro canto, è pur vero che il gusto dei giocatori e degli utenti, cambia e muta pelle, visto che oggi i giochi più praticati e popolari sono la roulette NetBet, il blackjack, video poker, slot online, bingo e così via. Appare evidente l’assenza di quello che era stato uno dei grandi protagonisti e artefici del decennio passato: il poker online. Poker room e poker cash, erano state per lungo tempo il vero e proprio traino, per l’intero settore del gioco online, sfruttando appieno il successo e l’hype mediatico di un gioco come il poker alla texana, che è stato in Italia, come nel resto d’Europa in testa alle classifiche di popolarità, per lungo tempo.

La cosiddetta pokermania, oggi sta scemando, facendo crescere invece giochi da tavolo e skill games, come appunto il baccarat, il blackjack e naturalmente anche la roulette online, gioco che nella sua versione analogica è stato sempre considerato tra le attrattive più conosciute per il casinò live. Bisogna tuttavia tener conto del fatto che, pur cambiando il contesto in cui il gioco online si muove, il segmento del gambling continua ad avere dati più che positivi, pur rappresentando una nicchia rispetto alla spesa complessiva che in Italia è stata realizzata per il gioco d’azzardo, durante il biennio 2018-2019. C’è però da dire che il gioco online, essendo un network autoreferenziale, può contare su un aspetto importante, abbattere i costi di gestione, a differenza di una sala da giochi live, come un casinò, che invece per resistere e continuare a lavorare, deve fronteggiare spese di gestione sempre più elevate.

È SUCCESSO OGGI...