Operazione pulizia, Ama rimuove 50 tonnellate di rifiuti

0
Operazione pulizia, Ama rimuove 50 tonnellate di rifiuti

ARTICOLI IN EVIDENZA

Ama ha terminato due operazioni straordinarie di bonifica in IX e Xmunicipio che hanno permesso la rimozione e l’avvio presso i centri di trattamento/recupero di oltre 50 tonnellate di materiali illegalmente abbandonati su suolo pubblico.

L’intervento effettuato in IX municipio, commissionato dal Dipartimento Politiche Ambientali di Roma Capitale, ha riguardato il tratto di via Castel di Leva all’angolo con Laurentina. Nel corso dell’operazione sono state raccolte 10 tonnellate di rifiuti indifferenziati, 6 tonnellate di materiali ingombranti, 12 tonnellate di scarti edili e circa 500 kg di pneumatici dismessi. 

In X municipio le attività di Ama si sono concentrate nell’area sottostante un cavalcavia in via di Dragona/angolo via Romagnoli. L’intervento è stato effettuato in convenzione con il Municipio e, nei due giorni di lavoro, sono state rimosse 18 tonnellate di rifiuti indifferenziati e 4 tonnellate di ingombranti. Sul posto sono stati quotidianamente impegnati 3 operatori con supporto di un bobcat e un autocarro con cassone da 20 metri cubi.

Si ricorda ancora una volta che lo scarico abusivo di rifiuti è un vero e proprio comportamento criminale che deturpa il decoro, comporta sforzi supplementari per Ama e rappresenta, nel caso abbandono di materiali speciali e pericolosi, anche un rischio per la sicurezza e la salute pubblica. L’azienda invita tutti i cittadini a denunciare tali comportamenti da cui scaturiscono costi di bonifica che gravano su tutta la collettività.

È SUCCESSO OGGI...