Coronavirus, 3 contagiati in Italia: uno è “molto grave”. Tra loro anche la moglie incinta

0
Coronavirus, 3 contagiati in Italia: uno è “molto grave”. Tra loro anche la moglie incinta

ARTICOLI IN EVIDENZA

Il corona virus non si ferma. Sono arrivati i primi casi di contagio da coronavirus in Italia: il focolaio è in Lombardia. Un 38enne è ricoverato in terapia intensiva, in prognosi riservata, all’ospedale di Codogno, nel Lodigiano. Le sue condizioni sono ritenute molto gravi. Si sta valutando se trasferirlo, con una speciale ambulanza in biocontenimento, all’ospedale Sacco di Milano, punto di riferimento nazionale per le bioemergenze insieme all’Istituto Lazzaro Spallanzani di Roma. Contagiati anche la moglie, che è incinta, e un amico, che sono già ricoverati in isolamento all’ospedale Sacco; altri due compaesani presentano i sintomi.Il 38enne, residente a Castiglione d’Adda, lavora all’Unilever di Casalpusterlengo. Chiunque ha avuto contatti con lui, una sessantina di persone circa, si trova in quarantena. Nella sua azienda è già stata avviata la procedura di emergenza, in attesa di indicazioni dalle autorità sanitarie.

“Potrebbe essere un contagio asintomatico, i nostri tecnici stanno investigando per capirlo”. Queste le parole dell’assessore al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera, ad Agorà Rai Tre, condotto da Serena Bortone, sul primo contagio da coronavirus in Italia, un 38enne italiano ricoverato all’ospedale di Codogno, in provincia di Milano. “Adesso il paziente è in isolamento al Sacco – ha affermato Gallera – per isolamento adesso si intende anche il proprio domicilio, con una serie di precauzioni per tutte le persone che sono entrate in contatto con il paziente.
Stiamo approntando tutte le misure necessarie, coordinandoci con il Ministero della Salute. Il paziente – ha sottolineato Gallera – che non è stato in Asia potrebbe essere stato contagiato in una cena con un amico rientrato dalla Cina. Tra la cena e il manifestarsi dei sintomi sono passati 16 – 18 giorni“.

È SUCCESSO OGGI...

incidente guidonia

Castelli Romani, arriva la maxi bretella

0
Saranno i cittadini a dire l’ultima parola sul progetto esecutivo del Grande Raccordo dei Castelli Romani: la complanare Pratone che alleggerirà il traffico di Grottaferrata, Rocca di Papa, Rocca Priora e Frascati.A...

A Guidonia è sos uffici, notifiche in tilt per carenza di personale

0
A Guidonia è sos uffici per carenza di personale. Comunicazione dell’agenzia delle entrate, ingiunzioni, verbali e documenti vari. A creare il caos, dopo l’ultimo pensionamento, è bastato che gli altri 2 addetti...

LAZIO, CAPRICCIOLI (+EU): «STOP ALLO SPRECO DI PRODOTTI NUOVI, NEL COLLEGATO NORMA SU RIUTILIZZO...

0
"Com'è recentemente emerso da alcune inchieste giornalistiche, molto spesso per le aziende della grande distribuzione è più conveniente mandare al macero i prodotti resi, anche se non danneggiati, piuttosto che riconfezionarli e...