Multiservizi, 80 licenziamenti nell’appalto Utenze Non Domestiche. Cgil e Fp Cgil: “La Sindaca intervenga a tutela di lavoratori e dell’interesse pubblico”

0
Multiservizi, 80 licenziamenti nell’appalto Utenze Non Domestiche. Cgil e Fp Cgil: “La Sindaca intervenga a tutela di lavoratori e dell’interesse pubblico”

ARTICOLI IN EVIDENZA

Nell’ambito dell’appalto utenze non domestiche, la società capofila, Roma Multiservizi (di proprietà al 51 per cento di Ama e controllata  dal Comune di Roma) comunica la scelta di licenziare 80 lavoratori, appellandosi alla mancata emissione del nuovo bando e rifiutando inspiegabilmente la proposta di proroga da parte di Ama.

“È inaccettabile – dichiarano Natale Di Cola, Segretario Cgil Roma e Lazio, e Giancarlo Cenciarelli, Segretario generale Fp Cgil di Roma e Lazio – “l’ennesima azione di Roma Multiservizi di cui non si comprendono le vere finalità, che si inserisce nella complessa vicenda dei contenziosi tra partecipate e Comune di Roma, le cui conseguenze ricadono direttamente sul livello dei servizi e viene pagato da lavoratori e cittadini”.
Oggi in Consiglio – in cui si discuterà proprio del tema partecipate – la Sindaca Raggi prenda una posizione chiara a tutela del lavoro e del servizio pubblico – proseguono Di Cola e Cenciarelli – e mantenga gli impegni presi più volte a tutela dei livelli occupazionali, intervenendo da subito affinché Roma Multiservizi ritiri la procedura di licenziamento. Ama, al contempo, acceleri sulla pubblicazione del nuovo bando che, per le Utenze Non Domestiche, come abbiamo sempre contestato, non ha prodotto gli effetti dichiarati sul servizio e ha causato più di un problema ai lavoratori, presi anche come bersaglio mediatico di ciò che non andava nell’assegnazione del servizio.  I lavoratori non possono essere utilizzati come pedine nei rapporti di forza tra  soci, partecipate e Roma Capitale. L’interesse pubblico e la tutela del lavoro devono prevalere: ci aspettiamo già oggi un intervento politico deciso in tal senso, altrimenti dai prossimi giorni partirà una forte mobilitazione dei lavoratori”, concludono Cgil e Fp Cgil.

È SUCCESSO OGGI...

Rapina e lesioni aggravate, la polizia arresta un 28enne algerino

0
Sono stati gli agenti del reparto volanti e del commissariato Sant’Ippolito ad arrestare H.B., cittadino algerino di 28 anni per rapina aggravata, lesioni aggravate a Pubblico Ufficiale e detenzione ai fini di...

LAZIO, ANAS: DA DOMANI AL VIA I LAVORI DI CONSOLIDAMENTO DI UN SOTTOPASSO SULLA...

0
Per consentire lo svolgimento dei lavori di consolidamento del sottopasso tra la strada statale 148 Pontina e la Via Cristoforo Colombo, a Roma (chilometro 11 della statale), saranno necessarie limitazioni temporanee al...

PIGNETO, DOVEVA TROVARSI AGLI ARRESTI DOMICILIARI, MA VIENE SORPRESO A PASSEGGIO CON PASTICCHE DI...

0
In barba alla misura degli arresti domiciliari cui era sottoposto da settembre scorso, un cittadino del Bangladesh di 39 anni è stato sorpreso dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma piazza...

Detenzione e spaccio di droga all’interno di un bar, padre e figlio arrestati dalla...

0
Sono stati gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Romanina, diretto da Laura PETRONI, ad arrestare nella zona del Tuscolano P.M. 56enne e P.M. 25enne, rispettivamente padre e figlio, titolari di...

UOMO COLPITO DA MALORE MUORE IN STRADA: RALLENTAMENTI SULLA SS148 “PONTINA” DA POMEZIA A...

0
Sulla strada statale 148 “Via Pontina” il traffico è fortemente rallentato, all’altezza di Castel Romano al km 23,700. Un’ auto, in transito in direzione Roma, si e fermata in corsia di marcia a...