LIBRERIA A TOR BELLA MONACA RISCHIA CHIUSURA: SAREBBE FALLIMENTO DELLA POLITICA

0
LIBRERIA A TOR BELLA MONACA RISCHIA CHIUSURA: SAREBBE FALLIMENTO DELLA POLITICA

ARTICOLI IN EVIDENZA

Non si arresta la crisi delle librerie
romane. Questa volta a rischiare la chiusura e’ la libreria
Booklet Le Torri, l’unica libreria di Tor Bella Monaca, a Roma.
Incastonata nel centro commerciale, a pochi passi dal liceo
Amaldi, la libreria in questi due anni di attivita’ e’ diventata
un importante presidio culturale, uno spazio accessibile a grandi
e piccoli, linea di confine tra la criminalita’ e il riscatto
sociale. “Pensare di chiudere un luogo come questo, oltre ad
essere un fallimento personale, rappresenterebbe il fallimento di
un’intera classe politica che promuove la cultura, sostiene le
periferie, e poi ci abbandona a noi stessi” ha detto, all’agenzia
Dire, la libraia e imprenditrice Alessandra Laterza, alla quale
sono rimasti sessanta giorni di tempo per provare a salvarla.
“La realta’ mi impone di fare i conti con le difficolta’
economiche e con la stanchezza del sentirmi sempre piu’ sola- ha
spiegato- Pago 1.900 euro al mese di affitto, ho una bolletta
dell’Ama di 3.000 euro l’anno, un’enormita’ se rapportato al
fatto che per un libro venduto a dieci euro ne guadagno tre.
Senza contare, poi, che la nuova legge sull’editoria appena
approvata non mi consentira’ di vendere i libri con lo sconto del
50%, per me una necessita’ in questo quartiere che ha il reddito
procapite piu’ basso di Roma. I libri si vendono, soprattutto
quelli per bambini, ma si guadagna davvero poco”.
Nei prossimi sessanta giorni sono in programma diverse
presentazioni, ma anche laboratori per bambini e attivita’
socialmente utili, perche’ la libreria di Tor Bella Monaca non e’
soltanto un esercio commerciale. “Per questo pensare di chiudere
e’ ancora piu’ doloroso- ha continuato Laterza- Si sta provando
ad organizzare un crowdfunding, come e’ accaduto per La Pecora
elettrica di Centocelle, ma ancora non e’ partito. Intanto
ringrazio la presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi, e un
gruppo di persone volenterose come Cristiana Alicata e Paolo
Masini con le quali abbiamo fatto un incontro la scorsa
settimana, cosi’ come ringrazio la vice ministra dell’Istruzione,
Anna Ascani, che pochi giorni fa e’ venuta a conoscere la realta’
della libreria. Spero che qualcosa succeda”.
La Regione Lazio nell’ultimo bilancio ha stanziato per
quest’anno un milione di euro per le librerie indipendenti, con
contributi a fondo perduto. “Ma per accedervi bisogna anticipare
una quota di investimento di cui io non dispongo. E poi, nel mio
caso, i problemi riguardano i costi di gestione: mi servono meno
tasse dall’Ama, un aiuto sull’affitto, e’ dall’amministrazione
comunale che avrei bisogno di un sostegno. Soltanto cosi’ si
aiutano i luoghi di aggregazione per i giovani e si preservano i
presidi culturali”.

È SUCCESSO OGGI...

autobus atac

Atac, lotta all’evasione: sanzioni a +14% gennaio. Multati 620 evasori al giorno

0
Anche a gennaio 2020 Atac prosegue il trend di crescita per ricavi da vendite e multe agli evasori. I risultati migliorano le buone performance registrate nel 2019 superando anche le previsioni di...

VIRUS CINA, SPALLANZANI: “CONIUGI CINESI IN CONTINUO MIGLIORAMENTO”

0
Sono "stabili e in continuo miglioramento" le condizioni generali dei coniugi cinesi ricoverati in terapia intensiva all'Istituto Spallanzani di Roma perche' colpiti da Coronavirus. E' quanto emerge dal bollettino diffuso dall'ospedale. Continua...

CORONA VIRUS, FARNESINA: “FORSE 1 ITALIANO TRA CONTAGIATI DIAMOND PRINCESS”

0
"Sembrerebbe che c'è un nostro connazionale che è però partito con il volo americano perchè è residente in America, sposato con una donna americana, quindi in quota americana sostanzialmente, che potrebbe essere...

Roma, marito violento tenta di aggredire la moglie davanti alle figlie minorenni

0
Ieri notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 42enne del Marocco, con precedenti, per il reato di maltrattamenti in famiglia.A seguito di segnalazione giunta al 112, i Carabinieri...

Salaria, per il raddoppio arriva il Commissario

0
Dopo anni di attesa si sblocca l’ampliamento a quattro corsie della Salaria da Passo Corese a Rieti. Per velocizzare la sua realizzazione il Governo nominerà un Commissario. È un fatto epocale perchè...