Lazio, fai rumore e vola alto: ora devi crederci

0
Lazio, fai rumore e vola alto: ora devi crederci
Ss Lazio, Simone Inzaghi (Foto Paolo Pizzi

ARTICOLI IN EVIDENZA

La squadra di Inzaghi continua a incantare e a sognare il titolo. Solo un punto la distanza da Inter e Juventus. Domenica i nerazzurri arrivano all’Olimpico e i tifosi sognano il sorpasso…

Vincente più di Diodato, più bella più Elodie e più spettacolare di Achille Lauro. La Lazio di Simone Inzaghi supera ampiamente anche la settimana di Sanremo e continua il suo spumeggiante cammino in campionato. Diciotto risultati utili consecutivi l’hanno portata al terzo posto a un solo punto dal duo di testa formato da Inter e Juventus. La squadra plasmata dal piacentino è uno spettacolo per gli occhi. In campionato la Lazio è stata praticamente perfetta. I 25 gol di Immobile, le geometrie di Luis Alberto, una difesa difficile da penetrare guidata da Acerbi sono solo alcune caratteristiche del gioiello rifinito dal tecnico.

SOGNO SCUDETTO – Tutti si aspettavano un duello a due tra Juventus e Inter. Invece la Lazio si è inserita in questo binomio. In silenzio, vittoria dopo vittoria, e ora ci crede. Incredibile la delusione dei giocatori dopo il pareggio con il Verona. “Certe occasioni capitano una volta sola” sembrava di leggere sui loro volti. Questa stagione è imprevedibile e proprio i veneti tre giorni dopo hanno fatto l’impresa sconfiggendo Cristiano Ronaldo e compagni. Alle aquile è bastata la zampata di Caicedo, ancora una volta decisivo, per volare a -1 dai bianconeri e dall’Inter. La squadra di Conte domenica arriverà all’Olimpico per quello che sembra uno spareggio, anche se poi ci saranno altre 14 finali.

 

VOGLIA DI RIVINCITA – Una sfida molto sentita visto che proprio i nerazzurri due anni fa hanno negato ai biancocelesti l’accesso alla Champions League con un’ultima giornata. Il 3-2 meneghino fu all’insegna delle polemiche con de Vrij, all’epoca alla Lazio ma promesso sposo dell’Inter, sul banco degli imputati. Ora tutto è cambiato e in casa capitolina tutti credono al colpaccio che permetterebbe non solo il sorpasso, ma anche il vantaggio dello scontro diretto favorevole. Insomma una domenica da vivere intensamente e che le aquile sperano sia indimenticabile

 

Antoniomaria Pietoso

È SUCCESSO OGGI...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI REGISTRIAMO 20 CASI, DI QUESTI L’80% SONO CASI DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 20 casi. Dei nuovi casi l’80% sono quelli di importazione (16). Di questi casi di importazione 12 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già...