Dipendenti tribunale di Roma: “Orario ridotto? Manca 35% personale”

0
Dipendenti tribunale di Roma: “Orario ridotto? Manca 35% personale”

ARTICOLI IN EVIDENZA

E’ “intollerabile che si faccia passare la notizia che una minima contrazione dell’orario di apertura al pubblico come ‘accorciamento dell’orario di lavoro delle cancellerie’ e ‘part-time della giustizia’ cosi’ come risulta inaccettabile che venga definita ‘burocrazia’ quello che dovrebbe essere correttamente definito ‘procedura civile’ o “procedura penale'”. Lo sottolinea in una nota l’Associazione dipendenti giudiziari italiani, dopo le notizie di stampa sul provvedimento, adottato il 5 febbraio scorso, dal presidente del tribunale di Roma per la riduzione di un’ora dell’orario di apertura delle cancellerie.

In questo momento, si spiega nella nota, “gli attuali 790 impiegati in servizio, in luogo dei previsti 1.202, che devono garantire la funzionalita’ del tribunale piu’ grande d’Europa, sono chiamati, contestualmente allo svolgimento dei consueti incarichi, ad espletare tutta una serie di impegnative attivita’ connesse all’ispezione quinquennale in corso. Se risultava difficoltoso gestire una quotidianita’ con la scopertura del 35% della pianta organica – osservano i dipendenti giudiziari – e’ di tutta evidenza l’impossibilita’ di poter ottemperare anche a quanto richiesto dall’ispezione che, in segno di considerazione e rispetto, il ministero avrebbe potuto serenamente posticipare di alcuni mesi”.
Inoltre, il 29 marzo ci sara’ la consultazione referendaria “nel pieno dell’attivita’ ispettiva in sede” che “comportera’ – si rileva ancora nella nota – la costituzione del previsto ufficio elettorale presso il tribunale e del conseguente servizio post-elettorale di controllo e convalida dei verbali elettorali per ciascun seggio che, neanche a dirlo, e’ di esclusiva competenza del personale giudiziario. E su una situazione gia’ sufficientemente disastrata – concludono i dipendenti giudiziari – nei giorni scorsi il ministero ha inviato richiesta di personale agli uffici capitolini (250 persone al giorno per i primi due giorni e 490 al giorno per le restanti date) da adibire ai compiti di vigilanza per il concorso in magistratura dal 6 al 12 giugno 2020 precisando che, in caso di non sufficienti adesioni volontarie, procedera’ d’ufficio con distacchi temporanei”.

È SUCCESSO OGGI...

Auto si schianta contro un palo a Fiumicino, muore 25enne

0
Incidente stradale mortale la notte scorsa intorno alle 2.30 in via Arturo Dell'Oro, a Fiumicino. Aperdere la vita un italiano di circa 25 anni che, a bordo della propria auto, si e'...

Orrore a Roma, investe il fratello della ex che maltrattava da tempo: arrestato dalla...

0
È stato arrestato dalla Polizia di Stato per tentato omicidio S.G., romano di 23 anni,  accusato di aver travolto con l’auto il fratello della sua ex compagna. L’uomo non aveva accettato la decisione...

Cinesi minacciati a Roma. “Andate via, avete il Coronavirus”

0
"Andate via dall'Italia perche' siete infetti dal coronavirus". Questa la frase pronunciata da tre ragazzi italiani che ieri alle 15 circa hanno aggredito e minacciato un gruppo di cittadini cinesi in Piazza...

Controlli nei parchi e a scuola, 19 persone segnalate ai Parioli

0
Nel corso di alcuni servizi preventivi antidroga finalizzati a contrastare lo spaccio e a scoraggiare il consumo di sostanze stupefacenti, soprattutto tra i più giovani, attuati nei pressi di parchi pubblici e...

Roma, 15 le persone arrestate dalla polizia per detenzione e spaccio nel corso di...

0
I poliziotti del commissariato San Lorenzo hanno arrestato un algerino di 33 anni dopo averlo sorpreso a spacciare in via dei Latini. L’uomo, pregiudicato, è accusato di detenzione ai fini di spaccio...