La Cogna, cede un argine che rivela altri rifiuti: esposto in procura

0
La Cogna, cede un argine che rivela altri rifiuti: esposto in procura

ARTICOLI IN EVIDENZA

Cede un argine che rivela altri interramenti di rifiuti: esposto in procura da parte della proprietà ad Aprilia dove si è verificato uno smottamento avvenuto in prossimità del fosso che delimita l’area della Paguro srl. La frana ha evidenziato la presenza di ulteriori interramenti di rifiuti, risalenti a prima che il sito venisse acquisito dall’attuale proprietà, che sono fuoriusciti dall’argine crollato.

Un evento che rischia di compromettere ulteriormente l’area in attesa che la Conferenza dei Servizi decisoria per l’esame dei Piano di Caratterizzazione indichi finalmente un iter certo per il sito dei rifiuti. 

Già in passato, infatti, a causa degli agenti atmosferici, si sono verificati smottamenti di terreno nell’area di proprietà della Paguro e naturalmente, la società ha immediatamente segnalato tale circostanza alla Procura e agli enti competenti. Ora si attende il pronunciamento delle autorità per decidere sul futuro.

È SUCCESSO OGGI...