Anci Lazio, istituito un fondo di perequazione per tutti i comuni

0
Anci Lazio, istituito un fondo di perequazione per tutti i comuni

ARTICOLI IN EVIDENZA

E’ stato istituito, su proposta dell’Anci Lazio e grazie all’interlocuzione con il Presidente della I Commissione permanente della Regione Lazio on.le Rodolfo Lena e alla sensibilità dell’assessore al Bilancio dott.ssa Alessandra Sartore, un fondo di perequazione per tutti i comuni del Lazio.

Così il Presidente di ANCI Lazio, Riccardo Varone, in concerto con il vicepresidente Gianpaolo Nardi che hanno avanzato e seguito la proposta: “Ringraziamo il Presidente Lena e l’assessore Sartore per la bella e concreta risposta che ci consente di dare ai Comuni del Lazio, ANCI Lazio è davvero al servizio di tutti i Comuni della nostra Regione”

Nello specifico la misura prevede:

Oltre al fondo per prevenire il dissesto finanziario, con l’art. 7, commi da 62 a 65, della legge di stabilità regionale è stato finanziato il “Fondo per il consolidamento finanziario e la perequazione fiscale dei comuni del Lazio”, con uno stanziamento complessivo per il triennio 2020-2022 pari a 3 mln di parte corrente e 3 mln in conto capitale.
Le risorse stanziate sono finalizzate a favorire il consolidamento degli obiettivi finanziari dei comuni nonché di promuovere lo sviluppo economico e la coesione economica, sociale e territoriale, e sono concesse ai comuni sulla base dei seguenti criteri:
a) numero di abitanti;
b) dimensione geografica;
c) capacità fiscale, in relazione all’obiettivo di ridurre le differenze intercomunali di reddito complessivo ai fini dell’imposta sul reddito delle persone fisiche per abitante, rispetto al reddito medio per abitante.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI REGISTRIAMO 20 CASI, DI QUESTI L’80% SONO CASI DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 20 casi. Dei nuovi casi l’80% sono quelli di importazione (16). Di questi casi di importazione 12 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...