Coronavirus, primi due casi confermati in Italia: si tratta di due turisti cinesi in viaggio a Roma

0
Coronavirus, primi due casi confermati in Italia: si tratta di due turisti cinesi in viaggio a Roma

ARTICOLI IN EVIDENZA

È allarme coronavirus in Italia. Sono stati accertati due casi a Roma. “I due casi accertati sono due turisti cinesi che sono venuti nel nostro paese, i primi due casi accertati di Coronavirus”. Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi. “Siamo vigili e molto attenti: non ci siamo fatti trovare impreparati” ha detto il presidente del consiglio. 

Lo Spallanzani è la Bibbia in questo settore. Non c’è nessun motivo di creare panico e allarme sociale“.  Sono in corso “attente verifiche per ricostruire il percorso” dei due turisti cinesi, primi casi accertati di Coronavirus in Italia, “per isolare i loro passaggi, per evitare assolutamente qualsiasi rischio ulteriore rispetto a quello già accertato”. Così il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi con il ministro della Salute Roberto Speranza.

“L’insorgenza di casi di Coronavirus in Italia è “un fatto abbastanza normale se pensiamo alla statistica, visto che in Europa ci sono già dieci casi. Era abbastanza probabile, lo dicevano già da tempo i nostri scienziati”. Lo dice il ministro della Salute Roberto Speranza a Palazzo Chigi. “La situazione è seria ma non bisogna fare allarmismi, la situazione è totalmente sotto controllo” precisa il ministro della salute Speranza.

E’ stata sigillata la stanza dell’albergo del centro di Roma dove negli ultimi giorni aveva soggiornato la coppia di cinesi ora ricoverata all’ospedale Spallanzani per sospetto coronavirus. Ulteriori misure di prevenzione potrebbero essere applicate nei confronti di veicoli e persone con cui era entrata in contatto la coppia. Durante le prime operazioni di soccorso, gli agenti della polizia avevano anche stilato un rapporto che è stato poi inviato al Ministero della Salute.

È SUCCESSO OGGI...

Codici: assembramenti pericolosi al Sant’Eugenio, a rischio la sicurezza degli utenti

0
Mattinata di ordinaria follia all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Nei pressi dell’ingresso di uno dei Poliambulatori si sono infatti registrati assembramenti pericolosi tra gli utenti in attesa di essere visitati. Segnalazioni raccolte e...

NETTUNO, ENNESIMO DELFINO RITROVATO MORTO SULLA SPIAGGIA

0
Risale alla mattinata di ieri la notizia dell'ennesimo ritrovamento di un esemplare di delfino morto sulle spiagge del litorale romano. Si tratta questa volta di un esemplare di stenella striata ed il rinvenimento...

16enni uccise a Roma, rito abbreviato per Genovese. Mamme: «Speravamo di poterlo guardare negli...

0
"Per noi è una sofferenza che si rinnova tutti i giorni. Il fatto che Pietro Genovese non fosse in aula un po' ci ha deluso, speravamo almeno di poterlo guardare negli occhi....

Minaccia di lanciarsi nel Tevere da Ponte Vittorio

0
Ha minacciato di gettarsi nelle acque delTevere, ma e' stato convinto a rinunciare dai soccorritori.Attimi di tensione questa mattina alle 9.40 circa, su PonteVittorio Emanuele II, in pieno centro a Roma, dove...
incidente gra

Tenta la truffa della carta vetrata: l’incredibile caso a Roma

0
Un nuovo tentativo di truffa della 'carta vetrata', ad opera dei soliti soggetti, e' stato messo in atto nella giornata di ieri, domenica, ed ancora una volta stroncato sul nascere dai poliziotti...