Ruba un paio di scarpe poi fa una cosa assurda: arrestata dalla polizia

0
Ruba un paio di scarpe poi fa una cosa assurda: arrestata dalla polizia

ARTICOLI IN EVIDENZA

Gli agenti del Gruppo IX Eur della Polizia Locale si trovavano in prossimità della loro sede, in via dell’Acqua Acetosa Ostiense, quando ieri mattina sono intervenuti per sedare una colluttazione in strada, terminata con l’arresto di una donna di 29 anni .

Dopo alcuni momenti di concitazione, gli operanti sono riusciti a riportare la calma, chiarendo i motivi della lite: la ventinovenne, cittadina capoverdiana, aveva appena rubato un paio di scarpe dal vicino supermercato ed era stata bloccata dall’ incaricato al controllo ed alla sicurezza dell’esercizio commerciale. Un sedicenne si è precipitato in difesa della donna e ne è nata una vera e propria bagarre, terminata solo con l’intervento della pattuglia,  che ha provveduto ad accompagnare i tre presso gli uffici del Gruppo per le procedure di identificazione. Trovata in possesso delle scarpe rubate, con tanto di dispositivo anti taccheggio inserito, la donna, già nota alle forze di polizia per diversi reati specifici e di altra natura, ha iniziato a inveire con insulti e calci contro gli agenti. Nei suoi confronti è scattato l’arresto per violenza, minaccia, furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. In queste ore si sta svolgendo il processo con rito direttissimo.

È SUCCESSO OGGI...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI REGISTRIAMO 20 CASI, DI QUESTI L’80% SONO CASI DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 20 casi. Dei nuovi casi l’80% sono quelli di importazione (16). Di questi casi di importazione 12 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...