Neonata muore dopo il parto alle porte di Roma: la madre accusata di omicidio. Nuovi agghiaccianti particolari

0
Neonata muore dopo il parto alle porte di Roma: la madre accusata di omicidio. Nuovi agghiaccianti particolari

ARTICOLI IN EVIDENZA

È morta ieri pomeriggio, dopo appena due giorni dalla nascita, in seguito alle gravi ferite riportate.
Ora la Procura di Roma ha aperto un fascicolo per omicidio nei confronti di una donna romana di 29 anni che sabato mattina, a Vitinia, nella zona del litorale romano di Ostia, ha chiesto l’intervento del 118 perchè la figlia, nata in casa da qualche ora, era caduta rovinosamente a terra battendo la testa.
Due giorni fa, dopo la chiamata di una donna al 118, nella casa di Vitinia sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Ostia, che hanno trovato la neonata in gravi condizioni e l’hanno affidata ai sanitari per il trasporto d’urgenza all’ospedale Bambino Gesù di Roma. La madre invece, è stata prima portata all’ospedale Sant’Eugenio per le cure post partum, dove è stata piantonata dai Carabinieri e posta in stato di fermo.
La neonata era arrivata in ospedale in arresto cardio-circolatorio e ricoverata in prognosi riservata per ferite lacero contuse alla testa. Al fermo, prima per tentato infanticidio e ora per omicidio, sono arrivati i Carabinieri di Ostia dopo aver raccolto i racconti dei sanitari, della madre e della nonna, una svedese di 72 anni che sarebbe stata presente in casa al momento dei fatti. L’anziana, secondo un prima ricostruzione, avrebbe trovato la figlia a terra con la neonata, ancora con il cordone ombelicale attaccato. Non è chiaro se fosse a conoscenza di quanto stesse accadendo. Al vaglio l’esatta ricostruzione dell’accaduto.

A quanto dichiarato dalla madre, la neonata sarebbe scivolata dalle sue mani subito dopo il parto. La natura del trauma cranico riscontrato nella piccola è però anche compatibile con le percosse. Secondo alcune ricostruzioni ad aiutare la donna nel far venire alla luce la piccola sarebbe stata la madre di lei. Ma agli inquirenti la donna avrebbe fornito una versione differente: “Sono entrata nella stanza dove mia figlia aveva partorito – avrebbe raccontato – e ho visto la piccola a terra in un lago di sangue”. E sarebbe stata sempre la nonna, disperata, ad allertare il 118. 

È SUCCESSO OGGI...

Campidoglio, raddoppiano le donne seguite dai Centri Antiviolenza di Roma Capitale

0
Raddoppiano le donne seguite dai Centri Antiviolenza di Roma Capitale: sono 691 le donne in carico alle strutture capitoline a giugno 2020, +100% rispetto all’anno precedente (346 a giugno 2019).   “Questo è un importante segnale:...

Minorenne colpisce un uomo al volto con una bottiglia: paura a Fiumicino

0
I Carabinieri della Stazione di FREGENE hanno dato un volto al giovane che, alle prime luci di domenica mattina, al culmine di una lite, scaturita per futili motivi, ha impugnato una bottiglia...

Lancia sassi contro un furgone per rapinarlo: paura a Roma

0
I Carabinieri della Stazione Roma Casal Bertone hanno arrestato un 19enne della Costa d'Avorio, senza fissa dimora, con l'accusa di tentato furto aggravato.Transitando su via Tiburtina, altezza Casal Bruciato, i Carabinieri hanno...

Processo d’appello per i due balordi che hanno paralizzato il giovane nuotatore Bortuzzo

0
Il 3 febbraio 2019 con un colpo di pistola due balordi sparano al  ventenne nuotatore Manuel Bortuzzo paralizzandolo su una sedia a rotelle. Oggi la Procura generale ha chiesto la conferma in appello della...

Stadio Roma, delibera in aula dopo l’estate

0
Sul nuovo stadio della Roma "stiamo andando avanti: a breve la delibera arrivera' in giunta. Agiorni? Si', compatibilmente con gli atti che sono in lavorazione nei vari uffici. Poi passera' in Assemblea...