Brucia rifiuti tossici vicino Roma: denunciato imprenditore

0
Brucia rifiuti tossici vicino Roma: denunciato imprenditore

ARTICOLI IN EVIDENZA

E’ stato sorpreso la scorsa notte a bruciare una grande quantita’ di rifiuti tossici. Per questo un imprenditore 58enne, di Ladispoli, e’ stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Civitavecchia per il reato di combustione illecita di rifiuti.
I militari della stazione di Ladispoli sono intervenuti in localita’ Olmetto, in una zona agricola, dopo alcune segnalazioni ricevute dalla centrale operativa sulla presenza di forte odore di bruciato che, dalla periferia, era arrivato anche nel centro abitato. La pattuglia dell’Arma ha individuato il punto di provenienza del fumo, che si sprigionava dall’area di pertinenza di una ditta di movimento terra e smaltimento rifiuti situata proprio in via Olmetto. Qui i carabinieri hanno sorpreso il titolare della ditta mentre era intento a bruciare una grande quantita’ di materiale plastico e polistirolo che era stato riposto in una grossa buca. L’uomo aveva, inoltre, posizionato dei pannelli di cemento intorno alla buca, cercando cosi’ di nascondere le fiamme.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Bracciano che hanno provveduto a spegnere il rogo. L’area e’ stata sottoposta a sequestro in attesa dei prelievi che saranno svolti dal personale dell’Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) Lazio.

È SUCCESSO OGGI...

Trattati di Roma, piano sicurezza e mobilità: sabato allerta massima

Multiservizi, Tar Lazio respinge ricorso contro gara

0
Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso contro la delibera di Roma Capitale che dispone una procedura di gara ad evidenza pubblica "a doppio oggetto" relativa al perimetro di attivita' di...

Brucia rifiuti tossici vicino Roma: denunciato imprenditore

0
E' stato sorpreso la scorsa notte a bruciare una grande quantita' di rifiuti tossici. Per questo un imprenditore 58enne, di Ladispoli, e' stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Civitavecchia per il...