Cinquecento euro per uccidere il marito italiano: tre arresti

0
Cinquecento euro per uccidere il marito italiano: tre arresti

ARTICOLI IN EVIDENZA

Tre soggetti sono stati arrestati in Romania perché accusati dell’omicidio di un romano di 63 anni avvenuto in una cittadina nei pressi di Bucarest, il 30 dicembre scorso. L’uomo è stato massacrato a calci, pugni e preso a bastonate in testa da due ragazzi di 21 anni, ‘ingaggiati’ da una ragazza romena di 32 anni, moglie della vittima, a un ‘prezzo’ di 500 euro. Il fascicolo di indagine aperto a piazzale Clodio è coordinato dal procuratore aggiunto Francesco Caporale e dal sostituto procuratore Eugenio Albamonte. I tre protagonisti della vicenda sono stati accusati di omicidio volontario in concorso aggravato.

Secondo quanto si apprende, il 31 dicembre scorso una donna di 32 anni ha raccontato alla polizia di aver trovato suo marito, un italiano di 63 anni, morto in casa nella cittadina di Buciumeni, a nord di Bucarest. La polizia romena, a seguito di indagini, ha scoperto che invece l’italiano era stato ucciso in una rissa per ordine della moglie, che avrebbe pagato i due uomini per un importo di 2.500 Lei romeni, ovvero poco più di 500 euro.

Secondo quanto emerso dalle indagini, i due uomini, che la donna aveva chiamato per uccidere suo marito, sarebbero il suo amante e un suo amico, entrambi 21enni. I medici forensi locali hanno determinato che il pestaggio fatale è stato particolarmente violento e la vittima è morta dopo essere stata colpita ripetutamente alla testa e all’addome.

È SUCCESSO OGGI...

Compie furto in un locale, poi prova a svaligiare un ristorante: preso 42enne a...

0
Fatale per un 42enne romano, che aveva appena compiuto un furto in un esercizio commerciale in via Valsesia, il piumino di colore rosso indossato grazie al quale le pattuglie del commissariato Vescovio,...

Zagarolo, fuga di gas a scuola

0
Come si legge su Monti Prenestini un forte odore di gas proveniente dal piano seminterrato ha fatto scattare l’allarme stamane nell’istituto comprensivo De Amicis di Zagarolo in via Colle dei Frati. Sul...

Minaccia con una bottiglia i fedeli per avere denaro: paura in una chiesa a...

0
E' entrato in chiesa pretendendo denaro e al rifiuto di alcuni fedeli e del parroco, li ha minacciati con un collo di bottiglia e ha danneggiato il presepe esposto. E' accaduto, ieri...
Sondaggio Elezioni

Regionali, sondaggi: in Emilia Romagna è testa a testa. In Calabria centrodestra in vantaggio

0
Raramente un turno di elezioni regionali è stato caricato di attese come quello del prossimo 26 gennaio in Calabria ed Emilia Romagna. È quest'ultima al centro dell'attenzione politica e non è una...

In provincia di Roma arrivano i fondi contro le frane

0
Sono diversi i progetti premiati ai Monti Prenestini dal Ministero dell’Interno per la messa in sicurezza del territorio. Gallicano nel Lazio si vede riconoscere 2,49 milioni di euro per un intervento, Valmontone...