Disabili e lavoro, firmato protocollo d’intesa. Soddisfatta UGL Lazio

0
Disabili e lavoro, firmato protocollo d’intesa. Soddisfatta UGL Lazio

ARTICOLI IN EVIDENZA

Riceviamo e pubblichiamo.

Firmato l’importante protocollo d’intesa per la promozione dell’inserimento / reinserimento lavorativo delle persone con disabilità da lavoro.

Alla firma, apposta presso l’azienda Merck Serono SpA, a Roma, erano presenti Armando Valiani, Segretario Regionale UGL Lazio, e Luisa Molè Responsabile Regionale UGL Politiche per la disabilità.

Il progetto sottoscritto dai sindacati, dalle associazioni datoriali e le federazioni vicine ai disabili prevede che Regione Lazio e INAIL – Direzione regionale Lazio, di seguito INAIL Lazio perseguano i seguenti obiettivi:

– facilitare la conservazione del posto di lavoro o l’inserimento in nuova occupazione delle persone divenute disabili a seguito di infortunio sul lavoro o malattia professionale, mediante azioni coordinate che prevedono anche il coinvolgimento del Centro per l’Impiego – Servizio Inserimento Lavoro Disabili, di seguito SILD;

– collaborare nella predisposizione di progetti personalizzati mirati a consentire il reinserimento e l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità da lavoro attraverso l’uso di metodologie e strumenti condivisi e mediante gli strumenti, anche di natura finanziaria, per gli accomodamenti ragionevoli, previsti dal quadro normativo e regolamentare di INAIL;

– collaborare con le altre parti firmatarie del protocollo alla diffusione della cultura del diritto al lavoro e inclusione lavorativa delle persone con disabilità da lavoro, promuovendo le pari opportunità tra lavoratori, anche attraverso la valorizzazione della figura del disability manager, la predisposizione e la distribuzione di materiale informativo relativo alle competenze e funzioni dell’INAIL nell’ambito del reinserimento e dell’inclusione lavorativa delle persone con disabilità da lavoro.

Prevista anche l’istituzione di un tavolo tecnico che si riunirà a cadenza trimestrale con questi obiettivi: facilitare le relazioni e la collaborazione tra le Parti in un’ottica di rete; valutare e monitorare lo stato di attuazione della presente convenzione redigendo una relazione annuale da trasmettere al tavolo di coordinamento di cui al Protocollo ‘Più
Salute e Sicurezza sul lavoro’;

– individuare eventuali criticità su tematiche non direttamente affrontate dalla convenzione e proporre possibili azioni migliorative di quanto in essa stabilito;

– effettuare lo scambio di informazioni relative alle attività svolte in materia di reinserimento e di integrazione lavorativa.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, abbraccia un passante te e gli ruba il Rolex

0
Il 30 giugno scorso, nella Capitale, due giovani donne, in prossimita' di piazza Re di Roma, si sono rese responsabili di rapina in concorso nei confronti di un 70enne cinese. L'uomo e'...
incidente gra

Tenta la truffa della carta vetrata: l’incredibile caso a Roma

0
Un nuovo tentativo di truffa della 'carta vetrata', ad opera dei soliti soggetti, e' stato messo in atto nella giornata di ieri, domenica, ed ancora una volta stroncato sul nascere dai poliziotti...

SANITA’. LEONORI: PRESENTATA NEL LAZIO LEGGE PER SICUREZZA TATUAGGI

0
"Dopo mesi di incontri e approfondimenti, questa settimana abbiamo formalizzato la presentazione della proposta di legge per le 'Disposizioni relative alle attivita' di tatuaggio e piercing'. Il tatuaggio spesso viene visto solo...

Approfitta della prova della palestra per rubare negli spogliatoi

0
Ha approfittato di una seduta di prova in palestra per poter fare, indisturbato, razzia negli spogliatoi.Qualcosa pero' e' andato storto perche', una volta sorpreso, e' stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Roma...

Incendio in un ristorante al Tuscolano: momenti di paura

0
Nessun ferito ma tanta apprensione, ieri intorno alle 13, a Roma, per un incendio divampato in un ristorante orientale, in via Enea 58, al Tuscolano. Le fiamme hanno interessato la cucina, e...