Incidente Corso Francia, avvocato Musicco: “Genovese rischia fino a 18 anni”

0
Incidente Corso Francia, avvocato Musicco:  “Genovese rischia fino a 18 anni”

ARTICOLI IN EVIDENZA

L’avvocato Domenico Musicco, presidente dell’Associazione vittime incidente stradali, sul lavoro malasanità (AVISL) e tra i relatori della legge sull’omicidio stradali, è intervenuto ai microfoni de L’Italia s’è Desta, condotta dal direttore Gianluca Fabi, Matteo Torrioli e Daniel Moretti su Radio Cusano Campus per parlare degli ultimi sviluppi riguardanti la scomparsa di Gaia e Camilla, le due giovani investite a Corso Francia da Pietro Genovese.

 

“Bisogna evitare isterismi. La legge è abbastanza chiara. È una legge che portato giustizia per quanto riguarda l’omicidio stradale. Pietro Genovese rischia una condanna, questo è indubbio. Il tasso alcolemico per un neo patentato porta la condanna da 8 a 12 anni e si può arrivare fino a 18 per la pluralità di vittime. Se poi, al termine delle indagini, si dovesse accertare un concorso di colpa da parte delle vittime, potrebbe esserci una pena ridotta del 50%. Considerato che i giudici possono sempre applicare il rito abbreviato o i patteggiamento, la pena potrebbe ancora scendere. Rischia comunque una condanna seria, effettiva e quindi il carcere”. Ci sono possibilità che Genovese venga assolto? “È possibile. Se risultasse dai filmati, dalle perizie o dalle testimonianze, che devono essere credibili, che la condotta delle ragazze era del tutto imprevedibile allora potrebbe esserci anche un’assoluzione. È difficile in questo caso perché la lucidità del guidatore potrebbe essere determinante, vedasi il tasso alcolemico rilevato a 1.4. Un’altra macchina, poi, le ha evitate. La recidiva poi potrebbe pesare. Gli era già stata ritirata la patente e per questo il giudice ha disposto gli arresti domiciliari perché dopo aver assunto sostanze ha nuovamente guidato senza rispettare le leggi”. 

 

 

È SUCCESSO OGGI...

Borseggio alla sudamericana: tre donne arrestate a Roma

0
Si sono sedute in un ristorante di via Sant'Andrea delle Fratte, a Roma, al tavolo vicino a quello occupato da una comitiva di turisti messicani, e dopo pochi minuti si sono alzate,...

Roma, lite a Capodanno: due fratelli prendono a calci e pugni un 32enne mandandolo...

0
Due fratelli di 27 e 33 anni, cittadini albanesi incensurati, sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione Roma piazza Farnese con l’accusa di lesioni personali aggravate. La notte di Capodanno, i fratelli erano...

Le polizie locali del Lazio in festa a Marino per San Sebastiano

0
Grande Evento a Marino per le Polizie Locali del Lazio, che faranno la loro grande e sentita festa a Marino per San Sebastiano il 19 e 20 gennaio 2020. Pronte le iscrizioni...

Il bilancio del Capodanno ai Castelli tra incidenti e roghi

0
È un vero bollettino di guerra il bilancio del Capodanno ai castelli Romani dove la notte dell’1 si sono registrati diversi incidenti. Il più grave a Frascati dove un parrucchiere di MonteCompatri...

Incidente Corso Francia, avvocato Musicco: “Genovese rischia fino a 18 anni”

0
L’avvocato Domenico Musicco, presidente dell’Associazione vittime incidente stradali, sul lavoro malasanità (AVISL) e tra i relatori della legge sull’omicidio stradali, è intervenuto ai microfoni de L’Italia s’è Desta, condotta dal direttore Gianluca...