La protesta dei Movimenti per la Casa

0
La protesta dei Movimenti per la Casa

ARTICOLI IN EVIDENZA

Un centinaio di aderenti ai movimenti per
il diritto all’abitare e’ in presidio fuori dal Consiglio
regionale del Lazio, dove sta per iniziare il dibattito sulla
legge di stabilita’. “In questa legge manca un provvedimento che
affronti seriamente l’emergenza abitativa- ha spiegato Paolo Di
Vetta all’agenzia DIRE- Vanno messe le risorse necessarie e
definito con forza il ruolo dell’Ater sia per reperire gli
alloggi che servono e assegnarli senza vedere ogni volta quel
balletto di responsabilita’ che riguarda il Comune di Roma e la
Regione. Bisogna liberarsi da questo vincolo, superare la paura
che la destra possa confliggere con questo provvedimento e fare
uscire allo scoperto la Regione dopo che la delibera del 2014 non
e’ stata utilizzata”.
Una prima ipotesi di soluzione, che comunque non aveva trovato
il consenso dei movimenti, era stata inserita dalla Regione nella
proposta di legge di stabilita’ con un articolo (il 10) che
prevedeva una riserva di case, in favore di coloro che sono in
stato di emergenza abitativa, negli alloggi Ater non di edilizia
residenziale pubblica pari al 10%. Poi, durante i lavori di
commissione, sotto la previsione del centrodestra, quall’articolo
e’ stato rimosso.
“Abbiamo capito che e’ stato presentato un emendamento dalla
consigliera Lombardi, abbiamo chiesto un incontro con i
capigruppo e aspettiamo di essere ricevuti. Riteniamo
quell’emendamento non ancora esaustivo per affrontare l’emergenza
piu’ grande, il rischio di sgombero che riguarda l’occupazione di
via del Caravaggio- ha proseguito Di Vetta- Questo rischio va
fermato portando sul tavolo del prefetto un provvedimento serio e
non ‘melina’, che dimostri che ci sono le case dove possono
andare le famiglie di via del Caravaggio e che si apre una
stagione nuova rispetto al meccanismo degli sgomberi organizzato
nel cronoprogramma”.
I manifestanti, controllati da qualche decina di agenti in
assetto antisommossa, sono pronti al presidio permanente: “Non ci
muoveremo da qui fino a quando non vedremo questo provvedimento
nero su bianco, siamo decisi a presidiare i lavori del Consiglio
fino a quando non avremo risposte certe. Se il passaggio di oggi
ci soddisfera’ finiremo qui la manifestazione, ci dovremo
organizzare diversamente di fronte a un atteggiamento negativo”.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, occupano 2 mila mq con autorimessa e discarica: 2 denunce

0
Sequestro di un'area di piu' di 2.000 metri quadri occupata abusivamente e ridotta a discarica e due persone denunciate. E' l'esito delle indagini condotte dal XIIIGruppo Aurelio della Polizia Locale di Roma...

STOP CARTA ALLA PISANA. BUSCHINI: DA 2020 TUTTI ATTI SU TABLET

0
Stop all'uso della carta dal 2020 in Consiglio regionale del Lazio per i lavori d'Aula e dellecommissioni. Il presidente dell'Assemblea, Mauro Buschini, ha presentato la "rivoluzione" che nell'anno prossimo portera' a regime la dematerializzazione degli...

Rifiuti, accordo su futura discarica: sì a ipotesi Tragliatella

0
Si e' svolto questo pomeriggio in Campidoglio un incontro tra il Comune e la Regione con lo scopo di trovare una soluzione condivisa sui rifiuti in vista della chiusura della discarica di...

Corruzione e accesso abusivo a sistemi informatici: 6 arresti a Roma

0
Il Nucleo speciale di polizia valutaria, sotto il coordinamento della procura della Repubblica di Roma, sta dando esecuzione a ordinanze emesse dal Gip del Tribunale capitolino impositive della misura cautelare personale nei...

La protesta dei Movimenti per la Casa

0
Un centinaio di aderenti ai movimenti peril diritto all'abitare e' in presidio fuori dal Consiglioregionale del Lazio, dove sta per iniziare il dibattito sullalegge di stabilita'. "In questa legge manca un provvedimento...