Case popolari di Roma al freddo, la protesta in Campidoglio

0
Case popolari di Roma al freddo, la protesta in Campidoglio

ARTICOLI IN EVIDENZA

Protesta in Assemblea capitolina dei consiglieri di Fratelli d’Italia, che muniti di coperte, plaid e cartelli hanno portato in Campidoglio, nel mezzo della sessione di bilancio, il disagio delle migliaia di romani che dalle scorse settimane sono senza riscaldamento nelle case popolari di Roma Capitale, gia’ scesi in piazza a Casal Bruciato e a Villa Gordiani con forti manifestazioni di dissenso, arrivando a bloccare il traffico con cumuli di masserizie dati alle fiamme.
‘Case popolari al freddo, Raggi dove sei?’ e ‘Case popolari senza riscaldamento, vergogna a 5 Stelle’, si legge sui cartelli degli esponenti del partito di Giorgia Meloni.
Come ha spiegato il consigliere di Fdi, Francesco Figliomeni, “siamo qui in aula Giulio Cesare per evidenziare una protesta molto importante sul tema dei riscaldamenti mancanti nelle case popolari. Abbiamo presentato una serie di note, provvedimenti, mozioni ed esposti alla Procura per evidenziare questo tema:
tutte le famiglie sono al freddo nonostante sia passato un mese dal momento dell’accensione dei riscaldamenti”.
Per il capogruppo di Fratelli d’Italia, Andrea De Priamo “mentre si discute in Aula il bilancio ed M5S e Raggi ci dicono che va tutto bene, nelle case popolari del Comune di Roma in tutti i quartieri, da Casal Bruciato a Centocelle, passando per Spinaceto, migliaia di cittadini che gia’ vivono in appartamenti fatiscenti sono al freddo. In questa sessione di bilancio chiediamo immediati interventi in merito, anche con alcuni odg, per riaccendere i riscaldamenti e se ci sono problemi con la ditta che gestisce l’appalto, come sostiene la Giunta M5S, la rimuovano e intervengano immediatamente.
“Abbiamo denunciato la situazione anche in commissione Lavori pubblici due settimane fa, ma purtroppo al momento non e’ migliorato e non si e’ risolto nulla. Chiediamo alla Giunta di prendere in mano la situazione, perche’ non e’ assolutamente umano e possibile che dei cittadini vengano lasciati al freddo in pieno inverno”, ha aggiunto Rachele Mussolini, della civica Con Giorgia.
Per la consigliera di Fdi, Lavinia Mennuni, “purtroppo, come spesso accade in questa consiliatura, alle parole e alle convocazioni non seguono mai i fatti. Non e’ un problema solo delle case popolari, che sicuramente e’ serio perche’ riguarda la vita quotidiana delle famiglie, ma che investe anche molti edifici scolastici del Comune di Roma”.

È SUCCESSO OGGI...