Dramma a Labico: giovane famiglia trovata morta in casa

0
Dramma a Labico: giovane famiglia trovata morta in casa

ARTICOLI IN EVIDENZA

Volevano scaldarsi con un rudimentale braciere improvvisato all’interno di un secchio di metallo, uno di quelli che si usano nei cantieri. Sarebbero morti così mamma, papà e bimba piccola a Labico. Una tragedia famigliare senza precedenti nella piccola comunità di Monti Prenestini vicino Valmontone per cui il sindaco ha dichiarato il luto cittadino: annullate tutte le manifestazioni in programma oggi per ilk Natale.

 

Il dramma si è consumato in via Fioramonti, 12, nel giovanissimo quartiere Le Vignole sopra la stazione ferroviaria dove la coppia si era insediata da poco prendendo in affitto un grazioso villino di recente costruzione. “Non li conoscevo – dice a Monti Prenestini una vicina di casa – erano molto riservati”. Lui, 38 anni, lei 26, e la piccola di appena 2 mesi. Proveniva dalla Nuova Guinea questa giovane famiglia, su cui pesa un passato di stenti e sacrifici. Lui aveva iniziato a lavorare, ma pare che avessero difficoltà economiche.

La proprietaria di casa non aveva notizie da due giorni. Stamattina nessuno rispondeva al citofono e da qui che è scattato l’allarme. Sul posto si sono precipitati i carabinieri e i vigili del fuoco che entrando hanno scoperto i tre cadaveri, tutti a letto.

Sarà il medico legale e la scientifica a ricostruire l’esatta dinamica di quando to accaduto. Oggi Labico e il territorio piangono la scomparsa di una famiglia che stava cercando di integrarsi in un quartiere moderno. Un incidente ha stroncato i loro sogni.

 

È SUCCESSO OGGI...