Delitto Sara: ergastolo a Paduano, stalking sganciato da omicidio

0
Delitto Sara: ergastolo a Paduano, stalking sganciato da omicidio

ARTICOLI IN EVIDENZA

Il mancato assorbimento del reato di stalking in quello piu’ grave di omicidio volontario e’ stato alla base della condanna all’ergastolo per Vincenzo Paduano, l’ex guardia giurata accusata di aver tramortito, strangolato e dato alle fiamme l’ex fidanzata Sara Di Pietrantonio, studentessa 22enne, il 29 maggio del 2016 nel quartiere della Magliana. Lo spiega nelle motivazioni la seconda corte d’assise d’appello di Roma che l’11 settembre scorso ha chiuso il nuovo processo di secondo grado recependo il ‘suggerimento’ della Cassazione sulla rideterminazione della pena da aggravare, passando dai 30 anni di reclusione al carcere a vita. Il reato di atti persecutori, in questa vicenda giudiziaria, ha una sua valenza del tutto autonoma e svincolata dal reato piu’ grave alla luce del controllo pressante e ossessivo che l’imputato aveva attuato sull’ex fidanzata.

È SUCCESSO OGGI...

Rifiuti Roma, la Raggi non decide, Ama sì. Caccia a nuovi siti

0
L’ultimatum della Regione è scaduto ma per ora resta tutto fermo sul fronte rifiuti a Roma. Ieri in serata la giunta comunale si è riunita e ha deciso per il ricorso al...

“Germania anni 20” di Giancarlo Sepe al Teatro la Comunità. La rappresentazione della agonia...

0
Sarà in scena sino a domenica 15 dicembre al Teatro la Comunità “Germania anni 20” uno pièce teatrale di Giancarlo Sepe con la sua compagnia di giovani e bravissimi attori, scene di...

Campidoglio: controlli su taxi e ncc, sanzionati 53 operatori e 3 licenze sospese

0
Prosegue l’attività di controllo sulla regolarità del servizio di trasporto pubblico non di linea, svolto da taxi e ncc, in particolare nell’area della stazione Termini. Anche in seguito alle segnalazioni ricevute dal...

Caso “La Cogna”, Altissimi: “Noi non facciamo ‘baratti’ sulla pelle dei cittadini”

0
La società “Paguro” ha sollecitato il Comune di Aprila ad “adempiere celermente” a quanto disposto dal Tar e convocare la conferenza di servizi sui terreni di località “La Cogna”. Oltre a rammentare...

Italia Nostra Castelli Romani si schiera contro nuova edificazione a Santa Palomba

0
La sezione Castelli Romani di Italia Nostra manifesta il suo aperto dissenso in merito all'incombente realizzazione del print "S. Palomba" nel territorio del Comune di Roma (IX Municipio) ma confinante con i...