Roma, sottoposto agli arresti domiciliari continua a delinquere: la polizia gli notifica la misura cautelare in carcere

0
Roma, sottoposto agli arresti domiciliari continua a delinquere: la polizia gli notifica la misura cautelare in carcere

ARTICOLI IN EVIDENZA

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Porta Maggiore, diretto da Augusto Pallante, hanno eseguito una misura cautelare in carcere nei confronti di un cittadino italiano di origine Eritrea emessa dal Tribunale di Roma.
Il giovane, già conosciuto  alle Forze dell’Ordine per una serie di reati contro la persona ed il patrimonio, nel febbraio scorso, si era reso responsabile, insieme alla sua fidanzata, di una violenta rapina ai danni di un cittadino del Bangladesh, proprietario di un negozio di alimentari.
Nell’occasione M.G. queste le sue iniziali, con violenza aveva colpito ripetutamente la vittima con una sbarra di ferro, calci e pugni impossessandosi poi dell’incasso e degli effetti personali del malcapitato, procurandogli lesioni personali guaribili in 30 giorni per la frattura dell’omero sinistro.
Nei giorni successivi, le indagini svolte dagli investigatori avevano permesso di individuare il responsabile denunciato all’Autorità Giudiziaria e, successivamente, su disposizione del tribunale, era stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa di processo.
Evidentemente, però, M.G. ha pensato di poter continuare a delinquere anche se agli arresti domiciliari.
Più volte è stato rintracciato all’interno della sua abitazione in compagnia di persone con precedenti di polizia. In un’occasione è stato arrestato per evasione, in un’altra circostanza invece per resistenza a Pubblico Ufficiale, in trovato in possesso di droga, durante un controllo di Polizia, ha aggredito gli agenti.
A seguito dei numerosi reati commessi, la Procura della Repubblica presso la Corte di Appello di Roma ha emesso a carico del malvivente un ordine di esecuzione per la carcerazione, condannandolo alla pena di reclusione di 3 anni, all’ interdizione dai Pubblici Uffici ed al pagamento di 1000 euro.
Notificato  il provvedimento a M.G. si sono aperte le porte del carcere di Rebibbia.

È SUCCESSO OGGI...

Area metropolitana: finanziati i lavori per bonifica di 144 discariche abusive

0
L’Autorità dell’Area Metropolitana ha dichiarato guerra alle discariche abusive sparse nel territorio provinciale. Nei giorni scorsi ha emesso un decreto con cui si stanzia un milione trecentomila euro a favore dei progetti...

Roma, sottoposto agli arresti domiciliari continua a delinquere: la polizia gli notifica la misura...

0
Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Porta Maggiore, diretto da Augusto Pallante, hanno eseguito una misura cautelare in carcere nei confronti di un cittadino italiano di origine Eritrea emessa dal...

Orrore a Roma, vola dal quinto piano di un palazzo: morto 45enne

0
Un uomo di 45 anni è morto dopo essere precipitato dalla finestra nel bagno, al quinto piano di una palazzina in via Mario Menghini, in zona Colli Albani, a Roma.L'episodio si è...

Stadio della Roma, su ingresso di Radovan Vitek Codacons presenta diffida e istanza ad...

0
In riferimento al possibile ingresso di Radovan Vitek nel progetto Stadio della Roma, attraverso l’acquisto dei crediti ipotecari che vanterebbe Unicredit nei riguardi di Eurnova e il conseguente subentro nel contratto, il...

“Abracadabra”, La Notte dei Miracoli: lo show internazionale di magia sbarca a Roma per...

0
"ABRACADABRA" La Notte dei Miracoli, torna a Roma per il terzo anno consecutivo, dopo un tour italiano che ha fatto registrare il sold out nelle varie tappe. Dal 26 al 29 dicembre lo...