Calcio, Napoli: esonerato Ancelotti. Al suo posto “l’allievo” Gattuso

0
Calcio, Napoli: esonerato Ancelotti. Al suo posto “l’allievo” Gattuso

ARTICOLI IN EVIDENZA

“La Società Sportiva Calcio Napoli ha deciso di revocare l’incarico di responsabile tecnico della prima squadra al signor Carlo Ancelotti. Rimangono intatti i rapporti di amicizia, stima e rispetto reciproco tra la società, il suo presidente Aurelio De Laurentiis e Carlo Ancelotti”. Così in una nota della società.

Di certo la presenza del figlio come vice in panchina ha influito negativamente con il gruppo cosi’ come era successo al Bayern Monaco. Poi c’è stato il caso ritiro. Ancelotti disse di non essere d’accordo alla vigilia della gara con il Salisburgo. E al termine dell’incontro, invece di convincere i suoi calciatori ad accettare la scelta del presidente, se ne andò da solo a Castelvolturno. Tanti i problemi, dunque, che hanno accompagnato il secondo anno di Ancelotti sulla panchina azzurra. Risultato?
Non allenerà pà’ lasciando il posto all’allievo Gattuso che avrebbe già accettato l’offerta di De Laurentiis per arrivare fino a giugno e magari rimanere un altro anno.

Ci si aspettava di più da Re Carlo nella parentesi napoletana. L’anno scorso promise lo scudetto ma conquistò un secondo posto staccandosi subito dalla Juventus. Il torneo attuale è stato un disastro fino al match della Dacia Arena. Ventuno punti dopo quindici giornate il Napoli non li conquistava dalla stagione 2009. Allora, però, non c’erano i campioni di oggi. Ancelotti non è stato capace di imporsi per farsi comprare dei calciatori adatti al suo gioco e non è quasi mai riuscito a far giocare bene la sua squadra. Quel gruppo dei 91 punti di Sarri fu apprezzato ma subito si cambiò modulo vendendo Jorginho. Poi Ancelotti diede velocemente l’ok per la cessione di Hamsik che sarebbe potuto tornare utile oggi visto il caos che regna. Le discussioni continue con Insigne hanno influito non poco. Ma a prescindere da tutto è stata la gestione della rosa che è stata pessima.
Sicuramente gli infortuni non lo hanno aiutato ma non è mai riuscito a schierare la stessa formazione in venti partite. De Laurentiis, poi, gli ha contestato anche il metodo di lavoro. “Si vede che era abituato ad allenare campioni che sapevano badare a se stessi”, ha detto qualche giorno fa il patron. Il riferimento era a qualche lamentela arrivata dallo spogliatoio.

È SUCCESSO OGGI...

Auto fuori controllo finisce in un giardino vicino Roma: un morto

0
Incidente mortale alle 8.20 circa di oggi in viale dei Romagnoli, all'altezza di via Cardinal Cybo, in direzione Ostia. Una Nissan Micra, dopo aver perso il controllo, e' finita in un giardino....

Ciampino, riapre il cinema “Il Piccolissimo” nella nuova sede di via Palermo

0
Nuova sede e più più sale. Riapre infatti il cinema "Il Piccolissimo" a Ciampino dopo l’annuncio sulla pagina facebook ufficiale. La struttura riaprirà infatti con una sede rinnovata e più grande, addirittura...

Pomezia, buche stradali distruggono pneumatici degli automobilisti: «È strage»

0
Già tempo fa si era parlato di quella su via Arno, il rettilineo che costeggia l’aeroporto militare di Pratica di Mare. La buca, infatti, molto profonda, posta in direzione Torvaianica a circa...

GRANDE SUCCESSO PER “FOOD INNOVATION HUB”

0
Grande successo per Food Innovation Hub, call della Regione Lazio destinata alle imprese laziali del settore agroalimentare. Un successo conseguito grazie anche al capillare tour di presentazione che si è svolto sui...

Albano, nuovi rilevatori in strada: “fioccano” le multe

0
Questa mattina sono iniziati i lavori per posizionare i «box» che potranno accogliere gli apparecchi rilevatori della velocità. Sono stati scelti i tratti delle strade del territorio maggiormente pericolosi. Auspichiamo che queste...