Marco Carta assolto per furto. Difesa: «Chiaro fin da subito che innocente»

0
Marco Carta assolto per furto. Difesa: «Chiaro fin da subito che innocente»

ARTICOLI IN EVIDENZA

Il cantante Marco Carta, accusato del furto di sei magliette del valore totale di 1200 euro alla Rinascente di Milano, è stato assolto per non avere commesso il fatto. Lo ha deciso il giudice monocratico della VI sezione penale di Milano.

“Dalle immagini era chiaro che Carta non poteva essere consapevole della condotta della signora Murtas. Era chiaro, fin dall’inizio, che era innocente”. Lo ha detto Simone Ciro Giordano, uno dei legali di Marco Carta, assolto per non aver commesso il fatto dall’accusa di furto di magliette alla Rinascente.

“Abbiamo prodotto una mole difensiva di 50 pagine – ha aggiunto – che riassumeva punto per punto quello che è accaduto. Ora lo dice anche un giudice che è innocente. Lasciamo Carta ai suoi successi professionali”.

È SUCCESSO OGGI...