Ama, 30 dipendenti non prendono servizio perché non hanno gli abiti da lavoro

0
Ama, 30 dipendenti non prendono servizio perché non hanno gli abiti da lavoro

ARTICOLI IN EVIDENZA

La notizia la avevamo anticipata già qualche giorno fa e oggi è stata puntualmente confermata: 30 dipendenti Ama, infatti, stamattina non hanno preso servizio perché non avevano gli abiti da lavoro.

Ma facciamo un passo indietro: nell’articolo pubblicato il 2 agosto sul nostro sito www.cinquequotidiano.it (Ama: a rischio la fornitura degli abiti da lavoro per gli operatori dopo la nuova gara vinta da Adapta) scrivevamo proprio della gara dell’ottobre del 2017 per l’affidamento del servizio di noleggio, lavaggio, manutenzione, fornitura e logistica del vestiario per il personale Ama per un periodo di 48 mesi. Un appalto di quasi 19 milioni di euro cui parteciparono le seguenti imprese: Adapta S.p.A (gruppo Innova) di Morabito operante a Pomezia; il raggruppamento temporaneo di impresa Alsco Italia S.r.l. (mandataria), So.Ge.Si S.p.A. (mandante) e il raggruppamento temporaneo di impresa Servizi Italia S.p.A. (mandataria) Ekolav S.r.l. (mandante). Lo scorso 23 febbraio la gara veniva aggiudicata all’Adapta con un ribasso a 11 milioni.

L’Rti Alsco-SOGESI sono ricorsi al Tar (contestando i criteri di aggiudicazione, la mancanza della documentazione attestante le analisi finali sui tessuti forniti da Adapta, nonchè il ritardo nella consegna della campionatura dei tessuti alla Commissione di Collaudo) ma il ricorso è stato respinto (anche se quello al Consiglio di Stato prevede la prossima udienza il 13 febbraio 2020).

Allora adesso cosa succede? O almeno, cosa sarebbe dovuto succedere? La Adapta ha sottoscritto il contratto con AMA che prevede l’attivazione del servizio a far data dal 1° agosto 2019 con consegna di tutto il materiale previsto e le dotazioni, capi estivi e invernali, per tutti gli operatori AMA. Ma ad oggi, come ci risulta, la Adapta ancora non ha fornito l’intera dotazione dei capi prevista, seppur obbligata da contratto, e ben 30 dipendenti Ama stamani non hanno potuto prendere servizio perché non avevano gli abiti da lavoro.

 

 

È SUCCESSO OGGI...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...