Roma, Tinto Brass colpito da malore: è in terapia intensiva

0
Roma, Tinto Brass colpito da malore: è in terapia intensiva

ARTICOLI IN EVIDENZA

Momenti di apprensione per Tinto Brass e le sue condizioni: il maestro del cinema erotico è infatti finito in terapia intensiva dopo un improvviso malore. La prognosi è riservata.

Il regista, secondo quanto riporta il “Corriere della Sera”, è stato ricovero d’urgenza all’ospedale Sant’Andrea di Roma dopo essersi sentito male lunedì sera, mentre era nella sua villa di Isola Farnese.

E’ stata la moglie di Brass, Caterina Varzi, a chiamare il 118. “È successo dopo una febbre improvvisa. – ha dichiarato la donna al ‘Corsera’ – Era un periodo impegnativo, fra mostre da organizzare e nuove pellicole”.

Il regista 86enne, che nel 2010 fu colpito da un ictus, è considerato il principale esponente del cinema erotico italiano grazie a pellicole come “La chiave”, “Paprika” e “Monella”.

Brass – legato in prime nozze alla sceneggiatrice Carla Cipriani morta nel 2006 – ha sposato la psicoanalista ed ex-avvocato Caterina Varzi il 3 agosto 2017 con una cerimonia civile nella sua villa romana.

È SUCCESSO OGGI...