Rissa in casa, poi tenta di gettare la figlia dal balcone: follia a Roma

0
Rissa in casa, poi tenta di gettare la figlia dal balcone: follia a Roma

ARTICOLI IN EVIDENZA

Tentato omicidio e maltrattamenti in famiglia. Sono i reati contestati a M.S., 32 anni, romano, arrestato dalla polizia per aver tentato di gettare la figlia dal balcone durante una violenta lite familiare.
L’episodio e’ accaduto ieri al Casilino, in uno stabile di largo Ferruccio Mengaroni. Allertate da una segnalazione, le pattuglie del Reparto Volanti hanno trovato nell’appartamento due donne e tre figli minori, di cui una in evidente stato di agitazione: quest’ultima, una volta tranquillizzata, ha confermato l’aggressione da parte del padre. In particolare, l’uomo – separato dalla madre ma ancora convivente sotto lo stesso tetto – passando dalle minacce alle vie di fatto, ha sollevato di peso la sedia dove la minore era seduta, minacciandola, e solo l’intervento della madre e di un’amica presente nell’appartamento ha scongiurato il peggio. A quel punto il 32enne, dopo aver afferrata al collo la ex, si e’ dato alla fuga ma e’ stato rintracciato e bloccato dagli agenti all’ingresso del condominio.
Madre e figlia sono state accompagnate in ospedale per le cure del caso: entrambe sono state dimesse, la prima con 5 giorni di prognosi per trauma contusivo alla base del collo e la minore con un giorno di prognosi per trauma da aggressione.

È SUCCESSO OGGI...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...