Roma, una casa per vittime di violenze in un appartamento confiscato

0
Roma, una casa per vittime di violenze in un appartamento confiscato

ARTICOLI IN EVIDENZA

Una casa per donne vittime di violenza sorgera’ nel Municipio VI all’interno di un appartamento confiscato alla criminalita’ organizzata. Ad annunciarlo il sindaco di Roma Virgina Raggi. “Questo immobile – spiega su Facebook – potra’ accogliere e sostenere le donne lungo il percorso di reinserimento, fino alla piena autonomia, in un contesto sicuro e protetto. Appena abbiamo ricevuto l’appartamento lo abbiamo subito consegnato al Municipio VI, che cosi’ potra’ arricchire la rete territoriale di servizi a sostegno delle vittime di violenza”.
“Portiamo avanti – sottolinea Raggi – un impegno preciso con le donne di Roma, per contrastare ogni tipo di sopruso e di ingiustizia. Gia’ nelle scorse settimane abbiamo consegnato due case confiscate, nei Municipi V e XIII, con la destinazione specifica di Centri Antiviolenza. Il fatto che questi immobili derivino dalle confische alla criminalita’ organizzata rappresenta un valore aggiunto e un segnale chiaro della volonta’ di restituire alla collettivita’, per fini sociali, i beni derivanti da attivita’ illecite”.

È SUCCESSO OGGI...