Roma, riapre la stazione metro Repubblica

0
Roma, riapre la stazione metro Repubblica

ARTICOLI IN EVIDENZA

Ha riaperto ufficialmente questa mattina la stazione Repubblica della metropolitana di Roma, chiusa da 246 giorni. Terminati i collaudi la fermata della linea A e’ tornata disponibile per cittadini e pendolari. Alle 5:30 in punto, orario di apertura del servizio metropolitano di Roma, un funzionario dell’Atac ha aperto i cancelli che da otto mesi erano chiusi, in seguito all’incidente in cui rimasero coinvolti alcuni tifosi del Cska Mosca in trasferta nella Capitale.
All'”inaugurazione” era presente anche il comitato di piazza della Repubblica che per l’occasione ha “festeggiato” con tanto di torta e candeline. “Sono molto emozionato, stentavo a crederci quando ho sentito l’annuncio sulla metro. Oggi e’ proprio una bella giornata”, le parole di uno dei primi passeggeri ad essere sceso alla stazione Repubblica. “Je l’amo fatta”, gli fa da eco una signora mentre si avvia al lavoro.

Nel centro di Roma resta ancora una fermata chiusa per problemi legati alle scale mobili, ovvero l’attigua Barberini. “Stamattina abbiamo festeggiato, abbiamo offerto da mangiare e da bere a tutti coloro che uscivano dalla stazione. Alla rabbia e’ subentrato l’ottimismo perche’ abbiamo visto questa piazza ripopolarsi”, dice Angelo Mantini, presidente del Comitato per la riapertura della Repubblica.
“Solo quattro delle sei scale sono in funzione. Restano off limits quella dove si e’ verificato l’incidente e quella attigua”, aggiunge. Interviene sui social anche l’assessore ai Trasporti di Roma Linda Meleo: “Dopo aver completato tutti i controlli di sicurezza stamani la stazione metro di Repubblica e’ stata riaperta. Negli ultimi giorni sono state ultimate tutte le prove sulle scale mobili della stazione con esito positivo, dando il via libera alla riapertura. Ci scusiamo ancora una volta per i disagi arrecati agli utenti del trasporto pubblico e alla cittadinanza. Secondo le prime indagini della procura sugli impianti erano state utilizzate semplici fascette da ferramenta al posto di perni e pezzi di ricambio per la riparazione delle scale mobili nelle stazioni di Repubblica e Barberini. Fatti gravissimi che se confermati rappresentano gravi inadempienze della ditta che doveva garantire la sicurezza degli impianti.
Ricordo che abbiamo rescisso il contratto con quell’impresa e lavorato con determinazione insieme ad Atac per consentire la riapertura della stazione in sicurezza”.

È SUCCESSO OGGI...

Magliana, roghi al campo rom: momenti di tensione

0
Incendio oggi alle 16 nell'area boschiva alle spalle del campo nomadi Candoni, a Roma. Le fiamme sono divampate anche all'interno del campo, coinvolgendo alcuni moduli abitativi vuoti. Secondo quanto si apprende, non...

Roma, richiede finanziamento elettrodomestici con documenti falsi: arrestato

0
Una carta di Identità con altre generalità e la sua fotografia, un codice fiscale e una busta paga contraffatte erano le “armi” che un 30enne di Napoli, disoccupato e con precedenti, ha...

Al via lavori riqualificazione mercato Macaluso

0
"Siamo intervenuti al mercato Macaluso, sorto negli anni '60 in zona Marconi, nel Municipio XI. Questo mercato, originariamente giornaliero con banchi mobili, si e' trasformato nel tempo in un mercato fisso. Ora...

“Multa a chi non usa la mascherina”. Arriva il nuovo provvedimento della Regione Lazio

0
Una ordinanza per multare chi non indossa la mascherina quando e' in compagnia di altre persone. E' la misura annunciata dall'assessore alla Sanita' della Regione Lazio, Alessio D'Amato, nel corso di una...

Movida a San Lorenzo: 4 locali chiusi, 426 persone identificate

0
Nelle ultime due settimane, i Carabinieri della Compagnia di Roma Piazza Dante hanno eseguito costanti controlli nella zona di San Lorenzo, con un dispositivo, presente quasi quotidianamente, di circa 16 militari.Le verifiche...