Ecco il meteo del weekend tra caldo africano e temporali

0
Ecco il meteo del weekend tra caldo africano e temporali

ARTICOLI IN EVIDENZA

Una saccatura di bassa pressione di origine atlantica, seppur molto blanda, si scaverà un canale di scorrimento in corrispondenza delle nostre regioni settentrionali nel corso di sabato e sarà comunque in grado dei arrecare un apprezzabile incremento dell’instabilità con temporali che dalle Alpi si propagheranno alla Val Padana e risulteranno anche forti e localmente grandinigeni. Coinvolte parzialmente anche le regioni centrali, con alcuni temporali, mentre rimarrà tagliato fuori il Sud dove continuerà a prevalere il bel tempo con clima caldo.

METEO SABATO. Avvio di giornata già instabile al Nord, non solo sulle Alpi, ma con piogge e qualche temporale anche in Pianura Padana, localmente fin sull’Emilia, Toscana, Marche e Appennino centro-settentrionale. In giornata tempo spesso instabile su gran parte del Nord con piogge e qualche temporale anche forte e accompagnato da grandine tra pomeriggio e sera su Dolomiti e Val Padana, specie su basso Piemonte, Veneto e Friuli, poi anche su Emilia orientale e Romagna, ma con tendenza ad attenuazione dei fenomeni al Nordovest, dove subentreranno alcune schiarite. Un po’ di instabilità transita inoltre su Umbria e Marche con qualche temporale fin sulle coste, ma contemporaneamente tende a migliorare in Toscana. Nulla di fatto sul resto d’Italia con prevalenza di bel tempo. Per la previsione per domenica clicca qui, mentre per la tendenza per la prossima settimana clicca qui.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI REGISTRIAMO 20 CASI, DI QUESTI L’80% SONO CASI DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 20 casi. Dei nuovi casi l’80% sono quelli di importazione (16). Di questi casi di importazione 12 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già...