Come smaltire gli elettrodomestici nella Capitale

0
Come smaltire gli elettrodomestici nella Capitale

ARTICOLI IN EVIDENZA

Lo smaltimento dei rifiuti è un tema che dovrebbe interessare ciascuno di noi, soprattutto quando si parla di categorie particolari di rifiuti. Tra i rifiuti particolari segnaliamo gli elettrodomestici, i quali a partire da agosto 2018 sono entrati a far parte della lista dei rifiuti riciclabili.

Sebbene i RAEE – acronimo di Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche – entrino nella lista della differenziata, bisogna fare attenzione al fatto che non è previsto il ritiro standard come per gli altri rifiuti.

In questa guida cercheremo di capire insieme come smaltire questo tipo di rifiuti, focalizzandoci in particolare sullo smaltimento a Roma.

Prima ancora di considerare l’elettrodomestico rotto un rifiuto è utile però fare una precisazione. Gli elettrodomestici rotti possono essere riparati, quindi potrebbe essere utile prima tentare di ottenere una riparazione di elettrodomestici a Roma e solo in un secondo momento decidere di sostituire il dispositivo con un prodotto nuovo se la riparazione non dovesse riuscire.

Come si possono smaltire gli elettrodomestici?

Per lo smaltimento degli elettrodomestici guasti – o comunque per lo smaltimento degli elettrodomestici che sono stati sostituiti, anche se ancora funzionanti – è possibile sfruttare le cosiddette isole ecologiche offerte dal Comune. Si tratta di punti di raccolta dei dispositivi, per i quali abbiamo detto che non è previsto il normale ritiro a domicilio.

C’è anche un’alternativa alle isole ecologiche, costituita da alcuni negozi con punti di ritiro. Si tratta di punti vendita di elettrodomestici che decidono di occuparsi anche dello smaltimento dei dispositivi vecchi, basta prendere appuntamento ed organizzarsi.

In entrambi i casi la procedura da seguire per ottenere lo smaltimento è semplice, basta semplicemente organizzarsi al meglio. Non si può fare ovviamente il paragone con i rifiuti classici, bisogna comunque considerare che si tratta di dispositivi particolari. Seppur l’iter sia leggermente più lungo, ciò non toglie che la possibilità di riciclare i RAEE sia vantaggiosa.

Perché riciclare gli elettrodomestici è importante?

Vediamo ora come mai si parla così tanto di riciclo e perché è importante parlarne. Uno smaltimento sicuro degli elettrodomestici porta a diversi vantaggi ed è un bene che siamo oggi in grado di riciclarli. Il primo grande beneficio è il minore impatto ambientale, motivo che ci ha spinti a trovare delle valide soluzioni per lo smaltimento dei dispositivi nella Capitale ed in tutte le altre principali città italiane.

La riduzione delle emissioni consente di incidere meno sull’ambiente, ma anche di ottenere un beneficio dal punto di vista economico. È stato calcolato che il valore economico associato alla riduzione delle emissioni raggiunge i centodieci milioni di euro.

C’è poi anche un importante vantaggio economico: secondo le stime fatte dagli esperti del settore, grazie alle operazioni di riciclo sarebbe possibile ottenere un risparmio di ben un miliardo di euro, denaro che dovrebbe altrimenti essere speso per acquistare le materie prime necessarie per la realizzazione dei nuovi modelli.

Gli esperti concordano inoltre nell’affermare che grazie al riciclo si creano nuovi posti di lavoro. Le stime parlano di 13-15mila posti di lavoro aggiuntivi, un ammontare notevole soprattutto considerando il periodo difficile che il mondo del lavoro sta attraversando nel nostro paese.

È SUCCESSO OGGI...

SANITA’. LEONORI: PRESENTATA NEL LAZIO LEGGE PER SICUREZZA TATUAGGI

0
"Dopo mesi di incontri e approfondimenti, questa settimana abbiamo formalizzato la presentazione della proposta di legge per le 'Disposizioni relative alle attivita' di tatuaggio e piercing'. Il tatuaggio spesso viene visto solo...

LA PROCURA ROMA SEQUESTRA SEZIONE DEL TMB DI ROCCA CENCIA

0
La Procura di Roma ha stabilito ilsequestro di una parte del Tmb Rocca Cencia di Ama e hacontestualmente nominato amministratore giudiziario PierluigiPalumbo, attualmente amministratore giudiziario anche del Colarie quindi anche dei due...

Codici: assembramenti pericolosi al Sant’Eugenio, a rischio la sicurezza degli utenti

0
Mattinata di ordinaria follia all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Nei pressi dell’ingresso di uno dei Poliambulatori si sono infatti registrati assembramenti pericolosi tra gli utenti in attesa di essere visitati. Segnalazioni raccolte e...

Incendio in un ristorante al Tuscolano: momenti di paura

0
Nessun ferito ma tanta apprensione, ieri intorno alle 13, a Roma, per un incendio divampato in un ristorante orientale, in via Enea 58, al Tuscolano. Le fiamme hanno interessato la cucina, e...

Minaccia di lanciarsi nel Tevere da Ponte Vittorio

0
Ha minacciato di gettarsi nelle acque delTevere, ma e' stato convinto a rinunciare dai soccorritori.Attimi di tensione questa mattina alle 9.40 circa, su PonteVittorio Emanuele II, in pieno centro a Roma, dove...