Il vento causa danni a Roma e in provincia, cade un albero: un morto

0
Il vento causa danni a Roma e in provincia, cade un albero: un morto

ARTICOLI IN EVIDENZA

Un uomo di 45 anni è morto schiacciato da un grosso pino che si è schiantato a terra, forse a causa delle forti raffiche di vento a Guidonia, vicino Roma. L’uomo transitava in auto lungo via Maremmana, strada che collega  Guidonia a Marcellina e Palombara, e il grosso tronco ha investito in pieno la Panda. Per l’uomo alla guida non c’è stato scampo. L’auto è completamente distrutta nella parte anteriore.

Ancora disagi causati dal forte vento a Roma. Un grosso ramo di un albero è caduto poco fa su un taxi a viale Trastevere. L’autista è rimasto fortunatamente illeso, non si registrano feriti ma la strada è bloccata. Grande paura anche tra i passanti che hanno assistito alla scena. L’albero ha inoltre danneggiato i cavi elettrici del tram e le persone a bordo del mezzo sono state fatte scendere.

Alberi e rami caduti in strada o su auto stamattina a Roma. Sono circa 50 finora gli interventi effettuati dalla polizia locale in diverse zone della citta’ per le ‘criticita” legate al vento forte. Le zone interessate vanno da Monteverde all’Eur, da San Giovanni al Nomentano, dalla Flaminia a Montemario, Salario e Cassia. Nella maggioranza dei casi si e’ trattato di rami o alberi caduti su auto in sosta. Non si registrano al momento feriti. In un caso in zona Cassia e’ stata centrata una macchina in movimento, ma fortunatamente non e’ rimasto ferito nessuno.

Passeggiava in via Frattina con la compagna quando una tegola di plastica a causa del forte vento all’altezza del civico 84 si è staccata da uno stabile e lo ha colpito alla testa. E’ accaduto ad un uomo di 50 anni, dirigente alberghiero, che sanguinante è stato soccorso dall’ambulanza intervenuta sul posto per un incendio a via del Corso, altezza via in Lucina, dove al momento si trovano anche tre squadre di Vigili del fuoco. “Non me lo sarei mai aspettato – ha commentato all’Adnkronos incredulo il 50enne – Pensavo fosse un calcinaccio”.

È SUCCESSO OGGI...

Approfitta della prova della palestra per rubare negli spogliatoi

0
Ha approfittato di una seduta di prova in palestra per poter fare, indisturbato, razzia negli spogliatoi.Qualcosa pero' e' andato storto perche', una volta sorpreso, e' stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Roma...

Valle Martella, al via i lavori di rifacimento stradale

0
Oggi, Lunedì 13 Luglio, è partito il progetto di messa in sicurezza delle pavimentazioni stradali della zona di Valle Martella. Si tratta di un intervento finanziato dall’ASTRAL. Quest’ultima, società della Regione Lazio...

SANITA’. LEONORI: PRESENTATA NEL LAZIO LEGGE PER SICUREZZA TATUAGGI

0
"Dopo mesi di incontri e approfondimenti, questa settimana abbiamo formalizzato la presentazione della proposta di legge per le 'Disposizioni relative alle attivita' di tatuaggio e piercing'. Il tatuaggio spesso viene visto solo...

Codici: assembramenti pericolosi al Sant’Eugenio, a rischio la sicurezza degli utenti

0
Mattinata di ordinaria follia all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Nei pressi dell’ingresso di uno dei Poliambulatori si sono infatti registrati assembramenti pericolosi tra gli utenti in attesa di essere visitati. Segnalazioni raccolte e...

LA PROCURA ROMA SEQUESTRA SEZIONE DEL TMB DI ROCCA CENCIA

0
La Procura di Roma ha stabilito ilsequestro di una parte del Tmb Rocca Cencia di Ama e hacontestualmente nominato amministratore giudiziario PierluigiPalumbo, attualmente amministratore giudiziario anche del Colarie quindi anche dei due...