Accendini e rollini, l’incredibile nascondiglio della coca a Roma

0
Accendini e rollini, l’incredibile nascondiglio della coca a Roma

ARTICOLI IN EVIDENZA

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Montesacro hanno arrestato un pensionato romano, di 67 anni, con diversi precedenti penali, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari mentre stavano transitando in via Tamburrano, hanno notato l’uomo effettuare una manovra azzardata. A distanza di poche centinaia di metri è stato fermato. A seguito del controllo i militari hanno notato la presenza di diversi accendini e di alcune custodie dei rullini fotografici, sparsi all’interno dell’auto. La perquisizione personale e veicolare ha consentito di rinvenire la droga nascosta nelle confezioni, del peso complessivo di 26 grammi di cocaina, suddivise in circa 50 dosi ed la somma contante di 425 euro, provento della pregressa attività. All’interno di ognuno dei 4 accendini rinvenuti, erano custodite 4 dosi di cocaina mentre, il restante delle 50 dosi erano nascoste nei rullini fotografici. Dopo l’arresto l’uomo è stato portato in caserma e successivamente presso la propria abitazione agli arresti domiciliari

È SUCCESSO OGGI...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...