Zingaretti Inaugura nuovo presidio socio sanitario di Mentana

0
Zingaretti Inaugura nuovo presidio socio sanitario di Mentana

ARTICOLI IN EVIDENZA

Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti accompagnato dall’Assessore ai Lavori Pubblici, Mauro Alessandri e dal commissario straordinario della Asl Roma 5, Giuseppe Quintavalle, ha inaugurato questa mattina il Presidio Socio-Sanitario nel Comune di Mentana. La struttura che si trova in un immobile in Via Reatina (angolo Via Enrico Fermi) è stata donata in comodato d’uso gratuito dal Comune di Mentana alla Asl Roma 5 con una durata ventennale. Nel presidio sanitario sono stati attivati i servizi del Punto Unico di Accesso (PUA) per accogliere, agevolare e semplificare il primo accesso ai cittadini, il Cup per le prenotazioni, il pagamento del ticket e più in generale tutte le attività di sportello, l’Assistenza di Comunità che prevede la “presa in carico” da parte dell’infermiere della persona attraverso l’attivazione di un Ambulatorio infermieristico per le prestazioni sanitarie in autonomia e su prescrizione medica come ad esempio: prelievi ematici, medicazioni, rilievo parametri vitali. L’ambulatorio avrà anche una funzione di raccordo tra le esigenze della persona assistita e il medico di fiducia per la continuità delle cure, e di interfaccia con il comune e le scuole per ciò che attiene i programmi di educazione sanitaria, informazione/attivazione della rete dei servizi presenti nel territorio. Attivo anche un Centro Vaccinale per la pratica vaccinale sulla popolazione compresa tra gli 0 e i 18 anni di età. Oltre alle attività vaccinali di particolare importanza l’attività di counselling rivolta a genitori ed Enti effettuata in sede o telefonicamente nelle giornate dedicate. Il Poliambulatorio specialistico con i servizi di cardiologia, diabetologia, ortopedia, pneumologia, neurologia. Ed infine il TSMREE (Tutela Salute Mentale Riabilitazione per l’Età Evolutiva) per la diagnosi, cura, riabilitazione di patologie neurologiche, neuropsichiatriche e psicologiche e neuropsicologiche, nell’età infantile e adolescenziale nonché la prevenzione del disagio psichico e sociale e del rischio minorile. E’ in corso di attivazione il Servizio di Neurofisiologia (Elettroencefalografia e Potenziali evocati). “Un altro importante presidio sanitario – ha commentato il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – a disposizione della comunità di Mentana e dei centri limitrofi. Quella che stiamo costruendo è una sanità sempre più attenta ai bisogni diversi dei tanti utenti, una sanità capillare e pronta a rispondere alle domande e ai problemi dei pazienti e delle loro famiglie, perché nessuno venga lasciato solo”. “Stiamo lavorando per creare una Rete territoriale nuova migliorando la qualità delle cure e i servizi a disposizione dei cittadini, soprattutto per i più deboli, realizzando un Sistema sanitario regionale presente e vicino alle loro esigenze” ha concluso l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Socio-sanitaria, Alessio D’Amato.

È SUCCESSO OGGI...

NETTUNO, ENNESIMO DELFINO RITROVATO MORTO SULLA SPIAGGIA

0
Risale alla mattinata di ieri la notizia dell'ennesimo ritrovamento di un esemplare di delfino morto sulle spiagge del litorale romano. Si tratta questa volta di un esemplare di stenella striata ed il rinvenimento...

Valle Martella, al via i lavori di rifacimento stradale

0
Oggi, Lunedì 13 Luglio, è partito il progetto di messa in sicurezza delle pavimentazioni stradali della zona di Valle Martella. Si tratta di un intervento finanziato dall’ASTRAL. Quest’ultima, società della Regione Lazio...

Roma, stretta carabinieri zone movida: chiusi 10 esercizi

0
'Stretta' dei carabinieri nell'ultima settimana nelle zone della movida romana con l'obiettivo di contenere la diffusione del coronavirus: 5000 interventi, 2500 persone identificate, 150 esercizi controllati, 10 locali chiusi, tra cui uno,...

Incidente sul Gran Sasso, ferita una 49enne di Colleferro

0
È caduta mentre tornava da un’escursione sul massiccio del Gran Sasso.La donna, 49enne colleferrina, stava infatti scendendo con altri alpinisti per la via Direttissima quando è ruzzolata infortunandosi a una spalla.Una persona...

Codici: assembramenti pericolosi al Sant’Eugenio, a rischio la sicurezza degli utenti

0
Mattinata di ordinaria follia all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Nei pressi dell’ingresso di uno dei Poliambulatori si sono infatti registrati assembramenti pericolosi tra gli utenti in attesa di essere visitati. Segnalazioni raccolte e...