Immigrati “Diciotti”: da Rocca di Papa ad Otricoli

0
Immigrati “Diciotti”: da Rocca di Papa ad Otricoli

ARTICOLI IN EVIDENZA

Cinque eritrei, arrivati in Italia con la nave “Diciotti” e ospitati in una prima fase nell`istituto di Rocca di Papa, verranno accolti dalla diocesi di Terni-Narni-Amelia tramite la Caritas diocesana e l`associazione di volontariato San Martino. I cinque saranno ospitati ad Otricoli, in una casa messa a disposizione dalla diocesi, e saranno seguiti, nell`anno di permanenza nella cittadina umbra, da tre operatori e un mediatore culturale che conosce la lingua madre degli eritrei. Per loro è previsto un primo accompagnamento per l`espletamento delle pratiche burocratiche e per l`inserimento nel nuovo contesto abitativo e sociale, e quindi un affiancamento di operatori e mediatori culturali nel successivo percorso di integrazione e autonomia, attraverso la formazione linguistica, culturale e lavorativa, assistenza medica e accesso ai servizi presenti sul territorio. In continuità con l`attività di accoglienza degli immigrati, che la diocesi di Terni-Narni-Amelia tramite la Caritas diocesana e l`associazione di volontariato San Martino ha avviato da diversi anni aderendo ai vari progetti in ambito nazionale, ultimo in ordine di tempo quello dei Corridoi Umanitari della Conferenza Episcopale Italiana-Caritas italiana e comunità di Sant`Egidio, saranno accolti nel pomeriggio del 31 agosto 5 uomini eritrei giunti in Italia con la nave “Diciotti” e ospitati in una prima fase nell`istituto di Rocca di Papa. Il piccolo gruppo sarà ospitato ad Otricoli, in una casa messa a disposizione dalla diocesi, e sarà seguito, nell`anno di permanenza nella cittadina umbra, da tre operatori e un mediatore culturale che conosce la lingua madre degli eritrei. Per loro è previsto un primo accompagnamento per l`espletamento delle pratiche burocratiche e per l`inserimento nel nuovo contesto abitativo e sociale, e quindi un affiancamento di operatori e mediatori culturali nel successivo percorso di integrazione e autonomia, attraverso la formazione linguistica, culturale e lavorativa, assistenza medica e accesso ai servizi presenti sul territorio.

È SUCCESSO OGGI...

Colombo, servizi straordinari di controllo del territorio: chiuso un noto ristorante della zona

0
Gli agenti del commissariato Colombo, diretto da Isea Ambroselli, nella serata di mercoledì scorso, unitamente agli agenti del Reparto Mobile, agli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Lazio e a ispettori della A.S.L....

Rubano i soldi dalla cassa di un B&B: la polizia denuncia per furto aggravato...

0
Hanno prenotato una stanza in un B&B nel centro della capitale e, una volta arrivati, hanno forzato la cassa dove i gestori custodivano il denaro, sottraendo l’intero incasso della giornata. Immediato l’intervento della...

VALMONTONE, “HO BISOGNO DI AIUTO!”, UN GIOVANE IN SELLA A UNA MOTO SI FERMA...

0
Lo ha fermato ingannandolo con un’accorata richiesta di aiuto, poi lo ha scaraventato giù dalla moto, iniziando a colpirlo con calci e pugni. E’ la brutta avventura vissuta la notte scorsa da...

Cadaveri fatti a pezzi e buttati nell’ossario, lo scandalo macabro delle finte cremazioni a...

0
Scoperta macabra a Roma. Avrebbero offerto ai parenti dei defunti una cremazione a nero, a un prezzo scontato. Ma, invece, avrebbero fatto a pezzi la salma e l’avrebbero gettata nell’ossario comune. Protagonisti...

Castelli, denunciato per porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere

0
Durante alcuni controlli effettuatati nel territorio di Frascati, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Lazio hanno denunciato in stato di libertà un uomo di 53 anni, fermato dalla Polizia durante un posto...