Raid al bar, Casamonica respinge le accuse: «Ho difeso la donna»

0
Raid al bar, Casamonica respinge le accuse: «Ho difeso la donna»
Roma, piazzale Clodio nel degrado

ARTICOLI IN EVIDENZA

“Sono intervenuto io in difesa della signora aggredita”. Lo ha spiegato al gip Clementina Forleo il 26enne Antonio Casamonica, arrestato dalla polizia assieme ad Alfredo, Vincenzo ed Enrico Di Silvio, per violenza privata, danneggiamento e lesioni personali con l’aggravante del metodo mafioso, in relazione al raid compiuto al “Roxy Bar” della Romanina il primo aprile scorso quando vennero aggrediti il barista di nazionalita’ rumena e una cliente invalida civile e fu poi devastato il locale. “Il mio assistito – ha spiegato l’avvocato Pietro Vincentini, uscendo dal carcere di Regina Coeli dove erano programmati gli interrogatori di garanzia – ha risposto in modo chiaro e dettagliato, spiegando al giudice quanto gia’ emerge con evidenza dall’analisi del video. E si vede che Casamonica e’ intervenuto energicamente in quella circostanza prendendo le difese della donna, quindi mi rimane molto difficile comprendere come possa esserci un’ordinanza cautelare di questo genere”. Alfredo e Vincenzo Di Silvio si sono avvalsi della facolta’ di non rispondere mentre Enrico, il nonno di 70 anni finito ai domiciliari, sara’ ascoltato dal giudice nel pomeriggio. “Il mio assistito – ha concluso Vincentini parlando sempre di Casamonica – e’ vittima di una strumentalizzazione e di un giornalismo fatto spesso e volentieri con poca serieta’, mistificando spesso la realta’”.

È SUCCESSO OGGI...

Cronaca di Roma violenza

Coronavirus, nel Lazio 20 casi. Si abbassa l’età media dei contagi: movida e...

0
“Oggi registriamo un dato di 20 casi. Di questi 10 sono casi di importazione: 7 casi hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati, un caso di rientro dal...

Minorenne colpisce un uomo al volto con una bottiglia: paura a Fiumicino

0
I Carabinieri della Stazione di FREGENE hanno dato un volto al giovane che, alle prime luci di domenica mattina, al culmine di una lite, scaturita per futili motivi, ha impugnato una bottiglia...

CERCIELLO, COLLEGA VARRIALE IN AULA: TIRAMMO FUORI TESSERINO

0
"Ci avviciniamo ai due e tiriamo fuori il tesserino dicendo che eravamo Carabinieri". A riferirlo in aula, Andrea Varriale, il carabiniere che era di pattuglia in borghese insieme al vicebrigadiere Mario Cerciello...
cronaca di roma

Roma, lei vuole il divorzio, lui finge di volersi suicidare. Poi accade l’incredibile

0
E’ successo ieri nel primo pomeriggio, all’interno di un appartamento nel quartiere nomentano. Marito e moglie iniziano a discutere perché lei vuole il divorzio, la lite degenera e lui prima la insulta,...

Campidoglio, raddoppiano le donne seguite dai Centri Antiviolenza di Roma Capitale

0
Raddoppiano le donne seguite dai Centri Antiviolenza di Roma Capitale: sono 691 le donne in carico alle strutture capitoline a giugno 2020, +100% rispetto all’anno precedente (346 a giugno 2019).   “Questo è un importante segnale:...