Montagnola, erba alta e cestini rotti. I residenti: «Stato di abbandono dura da mesi»

0
Montagnola, erba alta e cestini rotti. I residenti: «Stato di abbandono dura da mesi»

ARTICOLI IN EVIDENZA

Erba alta, cestini rotti, panchine e giochi per bambini impraticabili. Si presenta cosi’ il Parco delle Tre Fontane-Giardino Gabriele Baldini nel quartiere della Montagnola a Roma agli occhi di chi decide di attraversarlo per portare a spasso il cane o far godere un po’ di verde ai propri figli. Succede nella capitale, a due passi dalla sede dell’VIII Municipio di via Benedetto Croce, in uno spazio verde tra i palazzoni lasciato in un completo stato di abbandono, dove la vegetazione, in alcuni punti ad altezza uomo, ha ormai invaso anche i vialetti. Il parco, vicino alla tenuta di Tormarancia, e’ anche passaggio obbligato per i residenti che vogliono raggiungere gli orti urbani Tre Fontane, sei ettari di verde pubblico sottratto al degrado tra il 2013 e il 2014 grazie alla buona volonta’ dei cittadini, che hanno ripulito parte del parco – diventato negli anni una discarica -, trasformandolo in un grande orto cogestito insieme ad una decina di associazioni. Una realta’ virtuosa nata dal basso che contrasta con l’inerzia delle istituzioni, che nella parte di parco non adibita ad orti non svolge gli ordinari lavori di manutenzione: “Il parco e’ in stato di abbandono da mesi- racconta all’agenzia Dire una signora residente nella zona- Gli altri anni venivano a pulire piu’ spesso, quest’anno e’ un disastro. La vegetazione ormai copre gli alberi- conclude- e non vediamo piu’ persone e bambini che vengono a giocare”. “Devo dire la verita’- sottolinea un altro cittadino- a memoria mia qui passano spesso a tagliare l’erba. Pero’ e’ un po’ che non vengo qui e non so da quanto tempo non viene tagliata”.

È SUCCESSO OGGI...